» La pianta del Prugnolo: sollievo per le gambe

Ciao girlz! Ho in serbo un altro suggerimento cosmetico per tutte noi 🙂 protagonista principale: il prugnolo.

Per chi non lo conoscesse, è anche detto “strozzapreti”. Questa pianta, all’inizio della primavera, ancora prima di mettere le gemme, si riempie di bellissimi fiori. I frutti maturano e diventano dolci in autunno e sono ricchi di vitamina C. Il prugnolo è un valido alleato per il nostro organismo in quanto costituisce un sostegno al metabolismo durante il cambio di stagione primaverile, apportando vitalità e sostegno ai tessuti e alla pelle.

Questa pianta la possiamo trovare sotto forma di olio di prugnolo (che è reperibile in farmacie galeniche e in erboristeria) utilissimo per dare freschezza e sollievo agli arti inferiori e, contribuendo alla riattivazione del microcircolo, ridona forza alla muscolatura “addormentata”. Ma anche come gel di prugnolo, il quale è consigliato come ristoratore per gambe scattanti e polpacci definiti, dopo avervi fatto un bendaggio freddo (bisogna lasciarlo in frigorifero per fare ciò).

Dopo questa breve presentazione, eccovi il suggerimento da poter utilizzare sul corpo, anche dopo aver fatto la doccia, per stimolare la rigenerazione cutanea dopo i grigiori dell’inverno 🙂

Ingredienti: un cucchiaino di crusca, un cucchiaino di semi di lino, un cucchiaino di miele, un cucchiaino di olio di mandorle dolci, 6 gocce di olio essenziale di limone o lavanda, un tuorlo d’uovo.

Preparazione: triturate finemente i semi di lino e poneteli in una ciotola insieme alla crusca. Aggiungete a questo un composto fatto dal miele, dal tuorlo d’uovo, dall’olio di mandorle dolci e dalle gocce di olio essenziale di limone o lavanda (secondo le dosi sopra riportate). Mescolate il tutto finchè il composto non risulta morbido ed omogeneo. Eventualmente aggiungete poche gocce di acqua tiepida.

Baci e alla prossima 👄

Firma

Lascia il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...