» Tonico per il viso: cosa è e come realizzarlo velocemente a casa

Ciao girlz! Molte di noi, per mancanza di tempo o per altri motivi in generale, non si dedicano sufficientemente alla fase di demaquillage (cioè di “struccamento”) o lo fanno in modo incompleto. Infatti, è buona abitudine dopo aver usato uno struccante viso, che sia un latte detergente, un gel o quant’altro, completare la pulizia con l’uso di un tonico viso.

Per chi non lo sapesse, il tonico per il viso è una lozione a base di sostanze leggermente acide che aiutano la pelle a mantenere inalterato il suo grado di acidità. Ha una formulazione molto leggera e questo gli consente di arrivare molto più in profondità e ripulire la pelle in modo sicuramente più efficace. Per questo viene usato in seguito al latte detergente: aiuta ad eliminare meglio i residui di trucco, sebo, cellule morte e lo stesso detergente che a volte rimane un po’ in superficie. A lungo andare, l’uso del tonico rende la pelle più bella e luminosa perchè, liberando i pori in profondità, contribuisce ad una maggiore purificazione. La sensazione dopo il suo uso, infatti, è di una pelle più fresca e pulita 🙂

Ecco alcune brevi ricette per un tonico viso da fare comodamente a casa e soprattutto senza conservanti, il che lo si può conservare in frigo per non più di 4 giorni.

Per una pelle impura

Ingredienti: tè verde, un cucchiaio di succo di limone.

Preparazione: preparate un infuso di tè verde e aggiungete il cucchiaio di succo di limone (dopo che abbiate fatto raffreddare un pò l’infuso). Si usa il limone per le sue proprietà astringenti e purificanti. Versate il liquido in uno spruzzino e nebulizzatelo sul viso pulito. Attendete qualche minuto e risciacquate con acqua fresca.

Oppure

Utilizzando solo le bucce di limone, fatele bollire finchè l’acqua non sarà di un bel giallo acceso. Fate raffreddare e versate il liquido in un contenitore di vetro. Prendete qualche goccia con le dita e passatela sul viso per stimolare la circolazione. Attendete e risciacquate con acqua fresca.

Per pelli grasse

Ingredienti: mezzo cucchiaio di succo di limone, un cucchiaio di gel d’aloe vera.

Preparazione: mescolate i due ingredienti e imbeveteci un batuffolo di cotone o un dischetto struccante. Passatelo sul viso, facendolo asciugare senza risciacquare, e andate a letto. In questo modo, otterrete un tonico idratante e rinfrescante per effetto dell’aloe vera e purificante e astringente per effetto del succo di limone.

Non dimenticate, dopo aver applicato il tonico, di terminare la pulizia applicando una crema viso idratante!

Baci e alla prossima 💋

Firma

12 commenti su “» Tonico per il viso: cosa è e come realizzarlo velocemente a casa

  1. […] Prima di salutarvi, vi lascio il link dell’articolo in cui vi suggerisco 2 ricette fai da te per ottenere un tonico viso – sempre per pelli grasse o impure – comodamente a casa. Le trovate qui. […]

    Mi piace

  2. […] saperne un pò di più vi rimando all’articolo [qui] dove trovate due ricettine semplici per realizzare un tonico viso fai da […]

    Mi piace

  3. […] normale o secca. Se volete approfondire l’argomento tonico vi invito a cliccare sul link Tonico per il viso: cosa è e come realizzarlo velocemente a casa in cui vi suggerisco anche qualche ricettina fai da te […]

    Mi piace

  4. […] il viso (io non sono stata da meno: trovate delle ricette per un tonico fai da te a base di limone qui). Un’altro utilissimo suggerimento per l’impiego del limone consiste nel passare un pò […]

    Mi piace

  5. […] ne sprecherà neanche una goccia), o un tonico fai da te, come quello che consiglio di leggere su https://ilovecapelliricci.wordpress.com/2015/05/04/tonico-per-il-viso-cosa-e-e-come-realizzarlo-velo…, il flacone avrà la funzionalità di dosare la quantità giusta di prodotto senza alcuno […]

    Mi piace

  6. Pasticcerando ha detto:

    Complimenti, mi piace molto il tuo blog e mi piacciono tantissimo questi rimedi naturali. Grazie di condividerli

    Liked by 1 persona

  7. Aida ha detto:

    Allora. Io non so se ho la pelle grassa o impura. Credo di avere la pelle più strana al mondo perché d’inverno tende a seccarsi e d’estate sembra un olio.
    Ho usato il limone per anni come astringente, passandolo direttamente sul viso per disinfettare i brufoli e per stringere i pori. Poi con gli anni ho cambiato. Sapone allo zolfo, al cedro, al Marsiglia…. Ora uso solo il sapone al cedro, uno striccante waterproof e dell’acqua di rose al mattino.
    Mi trovo bene. Avevo ingarrato la crema giusta. La Garnier effetto sorbetto per pelli miste. Ho avuto la felice idea di cambiarla con una del discount s me ne pento amaramente….

    Liked by 1 persona

    • Mmm hai una pelle abbastanza grassa e mista allo stesso tempo. Io non sono un’esperta, ma magari insieme al limone dovresti usare qualche altro ingrediente, o provare a fare periodicamente delle maschere sempre a base di limone o pompelmo… hai mai provato qualche scrub viso? Su una cosa sono certa: dato che hai pelle diversa in stagioni diverse, usa creme ultra idratanti d’inverno e astringenti/purificanti d’estate. Anche se hai cambiato la crema con la quale ti trovavi bene non la puoi ricomprare?

      Liked by 1 persona

      • Aida ha detto:

        Come scrub uso del bicarbonato diluito con acqua, passato con una spugna sul viso una volta a settimana. La pelle sembra liscia e luminosa e i brufoli scompaiono. Ma allo stesso tempo si secca perché il bicarbonato è forte come scrub. Le creme sono di un’idea. Ne ho svariate per il corpo e negli anni ho fatto acquisti ad impulso, imparando che prima ne consumo una, poi compro l’altra. Ora finisco quella del discount. Poi la Garnier la prenderò in un negozio che fa prezzi scontatissimi…

        Liked by 1 persona

        • In effetti penso che sia un pó aggressivo come scrub.. ad ogni modo, devi sempre mettere una crema idratante dopo (che sia a base di mandorle dolci, olio di Argan, aloe vera o simili), in quanto, avendo eliminato le cellule morte e avendo aperto i pori, la crema riesce ad agire meglio arrivando in profondità. Ti consiglio di provare altri tipi di scrub, che siano naturali o commerciali, e a tal proposito ti invito a dare un’occhiata alla recensione sul “gel detergente esfoliante effetto scrub” di Bottega Verde che ho postato sul blog 🙂 personalmente mi ci trovo molto bene e l’odore è davvero piacevole.

          Mi piace

Lascia il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...