• Shampoo extrapuro alle Germe di Grano – Sapone del Mugello •

Salve carissime 💜

Quest’oggi recensisco uno shampoo acquistato in farmacia sotto consiglio del farmacista dopo avergli chiaramente specificato che cercavo qualcosa di delicato, che non aggredisse il cuoio capelluto e che fosse adatto a lavaggi frequenti (vista la stagione con annesso caldo che porta a lavarci più frequentemente del solito) e mi ha suggerito lo Shampoo extrapuro alle Germe di Grano firmato Sapone del Mugello

2015-07-14 18

Io sconoscevo questo marchio e così sono andata a raccattare informazioni su internet 🙂 arricchiamo le nostre conoscenze cosmetiche:

Il nostro sapone è prodotto con materie prime di qualità, controllando ciò che realizziamo con l’accuratezza e l’amore che solo una produzione con metodologia artigianale può assicurare. Il nostro sapone è prodotto secondo il vero metodo Marsiglia: la saponificazione a caldo di grassi vegetali naturali (…)
Rispettare il vero metodo Marsiglia permette di ottenere un prodotto senza SLES, senza SLS (…)
Per questo, il Sapone del Mugello è a base tensioattiva naturale altamente biodegradabile e solubile: richiede poca acqua in fase di risciacquo. Rispettare il vero metodo Marsiglia permette anche di non perdere niente degli ingredienti che si utilizzano (…)

INCI

AQUA, AMMONIUM LAURYL SULFATE, LAURAMIDOPROPYL BETAINE, DISODIUM COCOAMPHOACETATE, SODIUM CHLORIDE, POTASSIUM OLFATE TRITICUM, VULGARE GERM OIL, GLYCERIN, PARFUM, BENZYL SALICYLATE, CINNAMYL ALCOHOL, CITRONELLOL, LIMONENE, LINALOOL, GERANIOL, PHENOXYETHANOL, SODIUM BENZOATE, POTASSIUM SORBATE.

No parabeni, no SLES, no SLS, no donatori di formaldeide, non testato sugli animali

La descrizione generale sulla filosofia utilizzata per la realizzazione dei prodotti è più o meno riportata anche sulla confezione dello shampoo, in questo preciso caso affermando “come sia estremamente delicato sul cuoio capelluto e sulla cute. Uno shampoo semplice, appositamente studiato per chi effettua lavaggi frequenti”.

Superati i convenevoli, andiamo alla prova pratica e alle considerazioni personali:

Il packaging si presenta semplicissimo – una confezione in plastica con etichetta adesiva tutt’intorno – e il prodotto emana effettivamente un delicato odore di marsiglia, non molto duraturo, però, sul capello ma a me poco è importato perchè copro sempre l’odore dello shampoo col balsamo e con la schiuma.

Si presenta con una colorazione giallo paglierino e la consistenza è densa al punto giusto: non è nemmeno necessario diluire il prodotto perchè lo si riesce a distribuire facilmente sui capelli anche “puro”. Ho notato che, su di me, due passate sono d’obbligo se voglio lavare bene i capelli: la prima passata è inesistente, nel senso che non fà molta schiuma ed ho come la sensazione che non penetri a fondo sulla cute; con la seconda passata la situazione migliora nettamente, fà molta più schiuma e riesco a pulire bene i capelli che, inoltre, diventano morbidissimi! Lo considero un pregio di questo shampoo: l’ho iniziato ad utilizzare insieme al balsamo di Garnier Ultradolce “alla mandorla dolce e fiori di loto (se vi siete persi la recensione basta cliccarci sù), di cui vi dissi come sentivo i capelli morbidissimi fin dall’applicazione dello stesso, ed insieme erano una coppia fantastica. Lo stesso effetto lo riscontro anche con il nuovo balsamo. In generale, è una caratteristica propria dello shampoo perchè immancabilmente si percepisce la morbidezza e leggerezza dei capelli sia durante che al termine del lavaggio.

Devo dire che, però, non capisco bene se riesce a lavare correttamente il cuoio capelluto… di certo non lava allo stesso modo degli shampoo commerciali, quelli ai quali ero abituata pure io, e difatti è risaputo che i prodotti un pò più naturali fanno meno schiuma di quelli industriali e danno la sensazione di lavare poco il cuoio capelluto, anche se in realtà non è così. Dell’odore, se mettete altro di sopra e una volta asciugati i capelli, ne rimane niente praticamente e dopo 2 giorni sento la necessità di rilavarmeli perchè li percepisco sporchi…

Non riesco a dare una valutazione precisa, sarà anche il caldo che fa sudare tanto il corpo quanto la cute, ma visto che si tratta di uno shampoo leggero e pensato proprio per i lavaggi frequenti lo trovo adatto a questo periodo e secondo me è una buona alternativa per tutti/e coloro che, durante la stagione fredda, lavano spesso i capelli (ad esempio chi va in piscina o fa altro). Ma non lo consiglio a chi cerca un prodotto più lavante e duraturo.

Ripeto, non so come si comporterebbe d’inverno, però assicuro che rende duratura la piega e lascia i capelli morbidi e leggeri 😉

Secondo me sono prodotti abbastanza interessanti 🙂 il fatto di essere artigianali mi incuriosisce molto. Oltre allo shampoo, sono disponibili altre tipologie:

  • Sapone liquido a base di Lavanda o Marsiglia
  • Sapone solido col 65% d’olio d’oliva a base di Marsiglia, Lavanda, Limone o Camomilla
  • Bagnoschiuma e detergente intimo a base di Marsiglia, Agrumi o Salvia
  • Creme per mani e corpo a base di Iris

Vi lascio il link del sito nel caso in cui abbia pizzicato la vostra curiosità 😀 Sapone del Mugello

Confezione: 250 ml

Prezzo: 4.50 €

Reperibile: in farmacia

E voi conoscevate già questo marchio? Avete mai provato qualche loro prodotto? Ce n’è qualcuno che vi incuriosisce in particolare? 🙂

Spero che questa recensione vi sia utile e grazie per averla letta! Un bacio e buon ferragosto 💋

Firma 5

Lascia il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...