• Latte detergente & Acqua micellare occhi e viso ║ Geomar •

Buongiorno bellissime 💚

Oggi inizia ufficialmente Ottobre 😀 e inauguro questo nuovo mese con un weekend lampo a Roma: eh si, non ricordo se ho buttato la monetina nella fontana di Trevi ma di sicuro torno spesso nella città eterna, per un motivo o per un altro (questa sarà la quarta volta). Mi tocca accompagnare mio fratello, youtuber nerd di videogiochi, al Romics, appunto “fiera dei videogiochi e dei fumetti”… ma vi pare?! Partiamo sabato mattina presto con l’aereo per trascorrere tutto il sabato in fiera e l’indomani cazzeggeremo per le vie romane in attesa del ritorno a casa domenica sera 🙂 quindi, vista l’assenza, lascerò programmato un articoletto per voi.

Detto ciò, quest’oggi voglio recensirvi due prodotti necessari ed essenziali per una buona skin care, soprattutto serale, di viso ed occhi (mi sembra giusto ricordarvi l’articolo che ho scritto a proposito sulla detersione mattutina qui e di quella serale qui).

Comunque, i suddetti prodotti li ho acquistati tempo fa e mi sono durati tantissimo. Ecco quali sono:

Latte detergente lenitivo per tutte le pelli (anche sensibili)

e

Struccante occhi lenitivo per occhi sensibili

entrambi con Fiore di Altea BIO

P_20150930_215700


Partiamo dal Latte detergente

P_20150930_215746

Si presenta in una confezione di plastica verde leggermente trasparente, che fa chiaramente capire il quantitativo rimasto di prodotto all’interno (vedete quel poco che mi è rimasto in corrispondenza del tappo perchè tenevo la confezione sottosopra 😁), con tappo a scatto.

Questo latte è un fluido di colore bianco con una consistenza densa al punto giusto

P_20150930_215849

E’ facile applicare e stendere il prodotto, che emana un piacevolissimo e delicato profumo, sia sul viso che sugli occhi (io utilizzo sempre i dischetti per abitudine e praticità).

Viene definito lenitivo e adatto a tutti i tipi di pelle, nonchè a quelle più sensibili, e mi trovo perfettamente d’accordo con la descrizione:

Contiene fiore di Altea biologico, noto per le sue proprietà calmanti ed emollienti, e Olio di Mandorle biologico, nutriente ed idratante.

Utilizzato mattina e sera rende la pelle del viso perfettamente pulita, idratata, liscia e morbida.

Io lo utilizzo soltanto la sera, per rimuovere il trucco sia sul viso che sugli occhi; assolutamente non brucia, e per questo mi sento di consigliarlo a chi ha la pelle del viso particolarmente sensibile, e penso che rimuova abbastanza bene il trucco… diciamo che forse, per rimuovere il mascara waterproof o il trucco un pò più ostinato, è necessaria una seconda passata di latte detergente col dischetto (io lo faccio sempre sugli occhi perchè non elimino mai del tutto il mascara in un solo passaggio). Svolge la sua azione in modo delicato ed efficace e lascia la pelle morbida e profumata.

Consiglio anche, dopo aver finito di struccarsi, di sciacquare il viso con l’acqua o di passare subito dopo il tonico: è vero che è importante eliminare il trucco prima di andare a letto ma altrettanto bisogna fare con i residui di latte detergente, preservando il ph dell’epidermide con l’utilizzo del tonico.

Inoltre, questo potrebbe rivelarsi necessario soprattutto per chi soffre di pelle grassa: la mia è di tipo mista/grassa e, dopo essermi struccata col latte detergente, non la percepisco totalmente pulita perchè sento di avere ancora i residui del latte in viso.

Concludendo, mi sono trovata benissimo con questo prodotto che mi ha lasciata soddisfatta.

Personalmente considero la Geomar una di quelle marche “bio/non bio” per le quali bisogna fare ben attenzione all’INCI dei prodotti, perchè non è lo stesso e non sempre buono su tutti questi. Ma questo latte ha una composizione buona e accettabile:

AQUA (WATER), CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL, POLYSORBATE 20, ALTHAEA OFFICINALIS ROOT EXTRACT, CALENDULA OFFICINALIS FLOWER EXTRACT, MALVA SYLVESTRIS FLOWER/LEAF EXTRACT, MARIS SAL (SEA SALT), TOCOPHERYL ACETATE, GLYCERIN, POLYSORBATE 80, CARBOMER, ACRYLATES/C10-30 ALKYL ACRYLATE, CROSSPOLYMER, SODIUM HYDROXIDE, DISODIUM EDTA, PARFUM (FRAGRANCE), ETHYLXEHYLGLYCERIN, PHENOXYETHANOL.

95% di origine naturale

NO parabeni NO siliconi NO coloranti NO oli minerali Profumo senza allergeni

CONFEZIONE: 200 ml

PREZZO: 4 € circa

REPERIBILE: nei maggiori supermercati


Ed ora passiamo allo Struccante occhi

P_20150910_121632

Stessa forma del suo compare latte detergente in formato più tozzo, quindi più piccolo, e non in plastica trasparente. Il tappo a scatto questa volta non è molto ottimale in quanto, essendo completamente liquido, quando lo si capovolge per versare il prodotto sul dischetto ne scappa sempre un pò nel lavandino.

Nel titolo ve l’ho presentata come “acqua micellare” che è quello che realmente è… non capisco perchè parlarne come struccante, che per me è un’altra cosa (vedasi il latte detergente stesso), e riportarlo come tale sulla confezione. E’ vero, anche l’acqua micellare è uno struccante, ma secondo me questo prodotto fa un pò confondere, soprattutto le meno esperte in fatto di skin care.

Sul retro si dice che

E’ un’acqua micellare, le cui micelle, piccole sfere detergenti, eliminano efficacemente tutti i tipi di trucco. Contiene fiore di Altea biologico e Aloe Vera.

Se del latte detergente sono rimasta soddisfatta, non posso dire lo stesso su questo: innanzitutto, nonostante la profumazione sia accettabile, brucia tremendamente gli occhi e tira la pelle da morire, rendendola secca… ora, se viene destinato come struccante occhi lenitivo, perchè li fa bruciare senza dare la possibilità di struccarli un minimo?? Ecco, quando incoccio un prodotto simile il mio primo istinto è quello di cestinarlo, perchè non ci faccio nulla. Per questo ho preferito utilizzarlo come tonico solo in viso, applicandone un pò sul dischetto di cotone e massaggiandolo, dopo essermi struccata, per rimuovere i residui di latte detergente. Dopo andrebbe passato un filo di crema, ma sono sincera: non sempre l’ho fatto, causa stanchezza.

Inoltre, non sono sicura, mi sembra che sia cambiato un pò il colore… d’estate, non truccandomi mai in viso ma solo sugli occhi, non l’ho completamente utilizzato e il mese scorso, riprendendo l’utilizzo, mi pare d’averlo visto più giallino di come mi ricordavo.

P_20150910_121903

La foto non rende tantissimo ma, se qualcuna di voi lo avesse utilizzato, sarei curiosa di sapere se la mia impressione è sbagliata oppure no.

L’ho acquistato mesi fa quando di INCI sapevo poco e niente:

AQUA (WATER), GLYCERIN, PEG-7 GLYCERYL COCOATE, POLYSORBATE 20, ALTHAEA OFFICINALIS EXTRACT, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE, MARIS SAL, DISODIUM EDTA, SODIUM HYDROXIDE, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID, SODIUM DEHYDROACETATE, METHYLISOTHIAZOLINONE.

Questo presenta un PEG che, essendo un numero abbastanza basso, gli concedo un lascia passare, e un conservante che sarebbe meglio evitare (methylisothiazolinone) per il quale, stando in ultima posizione nella composizione, questa volta faccio finta che non ci sia… tanto penso che butterò sto prodotto ancor prima di finirlo. Per il resto NO parabeni NO siliconi NO coloranti NO oli minerali NO profumo NO alcool.

CONFEZIONE: 150 ml

PREZZO: 3€ circa

REPERIBILE: nei grandi supermercati

E voi avete già provato questi prodotti? Cosa ne pensate?

Ah: preciso che esistono due versioni di entrambi i prodotti. Una è verdina (cioè questa) e l’altra è bianca. Ho acquistato in sostituzione quella bianca per poter vedere se cambia effettivamente qualcosa. Controllando gli INCI ho notato che, evidentemente, i prodotti sono stati migliorati e quindi fate attenzione al momento dell’acquisto 🙂 controllate bene.

Un bacione 💋

Firma6

35 commenti su “• Latte detergente & Acqua micellare occhi e viso ║ Geomar •

  1. […] sia il latte detergente che l’acqua micellare della Geomar nella versione verde (cliccate qui per l’articolo) e vi ho preannunciato di avere acquistato gli stessi prodotti nella versione […]

    Mi piace

  2. Beautyland ha detto:

    Non ho mai sentito questa marca e mi incuriosisce provarla. Dove posso trovarla?

    Liked by 1 persona

  3. Caterina ha detto:

    Io una volta ho provato i fanghi della Geomar e mm.. niente di ché! Non mi ispirano più di tanto i loro prodotti, ma sono contenta che tu li abbia provati cosi mi eviterò in futuro di provare il latte detergente e ritrovarmi gli occhi in fiamme ahah 😛

    caterinasosso.com

    Liked by 1 persona

    • È lo “struccante occhi” quello! Non vorrei che facessi confusione 🙂 sul latte detergente ti do il via libera 😉 se facessero tutti i prodotti con inci migliore sarebbe anche meglio. Vorrei dare una controllata ai fanghi prima di vedere se provarli: hai notato miglioramenti? Comunque grazie per essere passata 😀

      Mi piace

  4. jesslan ha detto:

    Non ho mai provato niente di Geomar, nonostante la trovi spesso in giro…

    Liked by 1 persona

  5. La roba della Geomar è ottima! Lo struccante mai provato, però il latte detergente è davvero ottimo… Poi le maschere viso sono abbondantissime XD le hai provate?

    Liked by 1 persona

  6. HotChocolate264 ha detto:

    Vai al Romics!?!? Io ci vado quasi sempre! Hanno dei bellissimi quadretti, l’anno scorso ne presi 2, uno di Willy Wonka (Johnny Depp) e l’altro con Malefica!! E se hai bisogno di consigli per Roma fammi sapere!!! 😀

    Liked by 1 persona

    • Si! Sono trascinata da mio fratello 😝 tu non ci vai quest’anno? Quindi ci sono cose carucce anche per me… interessante… pensavo di fare da soprammobile 😂 beh, ti chiederei un posticino per sabato sera ma stando un giorno e venendo sballottati qua e là non avrò né l’outfit giusto né molto tempo perché, avendo l’Hotel vicino la fiera, non torneremo tardi…

      Liked by 1 persona

      • HotChocolate264 ha detto:

        Io non credo, ma comunque non vado mai di sabato perché c’è troppa gente, però è bello farsi le foto con i cosplayer, e poi ci sono un sacco di stand che vendono tante cose diverse dai fumetti, quindi si può curiosare in giro e trovare belle cose! Soprattutto gadget relativi a film o fumetti, ad esempio di Tim Burton! Per quanto riguarda i locali, se siete vicini alla fiera c’è ben poco, perché la fiera è fuori Roma!!! Per arrivare al centro sono 40 minuti di treno!!

        Liked by 1 persona

        • 😍😍😍😍😍😍 allora…!!! Girerò con la bavetta in bocca ihih. Certo, tu che puoi eviti di sabato perché ci sarà il pienone. No ma infatti appena finiamo ci spostiamo in centro, mangiamo, cazzeggiamo e poi prenderemo un taxi per tornare in hotel… domenica non so cosa faremo! L’aereo l’abbiamo di sera verso le 20 🙂

          Liked by 1 persona

          • HotChocolate264 ha detto:

            Io ti consiglio via del Corso per andare da Lush se ti piace il negozio, oppure zona Università per uscire soprattutto la sera, altrimenti classica passeggiata al Pincio e al Gianicolo, se è bel tempo! 😃 o altrimenti Eataly per fare shopping… Ho da poco scoperto, proprio grazie ad una ragazza del blog, che alla sede su via Ostiense hanno messo la parte beauty! 😍 io DEVO andarci!

            Liked by 1 persona

  7. ma cosa hai cambiato nel tuo blog?? noto più luce… mi piace di più.. ma nel cercare di capire cosa fosse cambiato.. mi son accorta che non sono tra i blog che segui… haahahahahaha
    scherzo.. .quando torni..caminante….. dimmi per piacere come si fa questa lista dei blog!!!
    pensa mi mi stava incuriosendo lo struccante occhi, tornando al tuo post, che tanto a parità di costo con gli altri.. mi suscitava interesse… ma… ahahahahah credo che resterò ancora per un po’ su fiorni di magnolia… troppo buono e super low cost….. e grazie dell’aiuto… ma a sto giro… non voglio sapere nulla sull’inci… sennò mi fai perdere il piacere del comprarlo ^_^
    buon week end lovecapelli ricci… io sempre lovequellilisci ^_^_^ muahahahaahah scusa ma sono un po in vena oggi.. ahahahah no invece ero triste… molto… ma tu mi fai riprendere un sacco… love love ^_^

    Liked by 1 persona

  8. mrspaltrow ha detto:

    Io uso la Geomar talvolta perchè mi piance il fango scrub..lo trovo economico ed efficace..in quanto all’INCI non saprei…sono totalmente ignorante in materia 😦

    Liked by 1 persona

  9. Aida ha detto:

    Ciao Ale… Ho sentito parlare di quest’acqua micellare, ma non ho mai capito cosa fosse realmente. Uso uno struccante waterproof comprato in un supermercato. Non è di marca, ma è strabiliante. Non brucia, è leggermente oleoso per far passare bene i dischetti struccanti e, soprattutto, è solo per gli occhi. Ma io lo utilizzo per tutto il viso.
    Comunque a parte gli scherzi. Per una maniaca del risparmio come sono io, ho sostituito i dischetti struccanti con una spugna delle stesse dimensioni. E’ di materiale naturale, riutilizzabile finoa quando si consuma e, a differenza di alcuni dischetti in cotone, non lascia residui.

    Liked by 1 persona

Lascia il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...