• Latte detergente & Acqua micellare occhi e viso *versione bianca* ║ Geomar •

Ciao donne 💜

Vi siete divertite ieri? Vi siete abbuffate? Avete iniziato a giocare a carte? 🙂

Un paio di mesetti fa vi ho recensito sia il latte detergente che l’acqua micellare della Geomar nella versione verde (cliccate qui per l’articolo) e vi ho preannunciato di avere acquistato gli stessi prodotti nella versione gemella, ovvero quella bianca, in modo da verificare eventuali differenze o analogie. Vi consiglio di leggere la prima recensione per seguire insieme a me il confronto che effettuerò 🙂

P_20151123_113905.jpg

P_20151123_113841.jpg


LATTE DETERGENTE “LENITIVO”

P_20151123_113943.jpg

PACKAGING, CONSISTENZA E DESCRIZIONE:

Partendo dal latte detergente, questo presenta un packaging identico al gemello verde: un flaconcino di plastica rigida bianco, con particolari e tappo a scatto verdi.

Il prodotto presenta una texture densa, vellutata e corposa al punto giusto, di colore bianco.

P_20151123_114048.jpg

La profumazione è leggermente floreale e molto fresca. Anche per questo prodotto viene riportata, sul retro, la medesima descrizione di quello precedente, con gli stessi ingredienti principali:

Definito lenitivo e adatto a tutti i tipi di pelle, nonchè a quelle più sensibili, contiene fiore di Altea biologico, noto per le sue proprietà calmanti ed emollienti, e Olio di Mandorle biologico, nutriente ed idratante.

Utilizzato mattina e sera rende la pelle del viso perfettamente pulita, idratata, liscia e morbida.

LA MIA ESPERIENZA:

NEGATIVA. Soldi totalmente buttati e adesso vi spiegherò perchè.

Innanzitutto ho una domanda da porgere: lenitivo de che?? Ne ho applicato una giusta quantità sul dischetto e, come ho sempre fatto, l’ho strofinato sull’occhio per rimuovere matita e mascara… non l’avessi mai fatto! L’occhio ha immediatamente iniziato a lacrimare senza fine, ma non qualche lacrimuccia di bruciore, bensì un vero e proprio pianto. Roba che mi riduco così solo quando vedo il Titanic 🙈

Non c’è stato verso di bloccare ‘sto fiume di lacrime: nè tamponando l’occhio con un pò di carta nè tramite risciacquo con l’acqua. Visto che la composizione è più o meno la stessa (varia davvero pochissimo), non capisco da che cosa scaturisca questo problema. Fatto sta che un prodotto del genere è inutilizzabile a parer mio: il latte detergente nella versione verde non mi ha dato il minimo problema nè sul viso nè sugli occhi e a me non piace avere più di un prodotto per struccarmi la sera (dove arrivo stanca), quindi ricerco prodotti struccanti adatti per tutte le parti del viso.

L’INCI:

AQUA (WATER), COCO-CAPRYLATE, OCTYLDODECANOL, DICAPRYLYL CARBONATE, ALTHAEA OFFICINALIS EXTRACT, PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL, CALENDULA OFFICINALIS EXTRACT, MALVA SYLVESTRIS LEAF EXTRACT, MARIS SAL, SODIUM POLYACRYLATE, GLYCERIN, TETRADOSIUM EDTA, SODIUM HYDROXIDE, PARFUM (FRAGRANCE), PHENOXYETHANOL.

Col 95% di ingredienti di origine naturale e a base di Fiore di Altea BIO

NO parabeni • NO siliconi • NO coloranti • NO oli minerali • Profumo senza allergeni

Assolutamente no, soprattutto se soffrite di occhi sensibili come me. Tra i due latti detergenti vi consiglio quello nella versione verde.

CONFEZIONE: 200 ml

PREZZO: 4.80 €

REPERIBILE: presso tutti i supermercati


STRUCCANTE OCCHI / ACQUA MICELLARE

P_20151123_114214

DESCRIZIONE, PACKAGING E CONSISTENZA:

L’acqua micellare ha la stessa forma e gli stessi colori del latte detergente, in un formato più piccolo. La profumazione è frizzantina ma gradevole.

Contrariamente all’esperienza negativa con la gemella verde, che mi aveva portato a bocciarla completamente, con questa mi ci sono trovata meglio: presenta un colorito giallo molto acceso che mi ha portato a pensare che il prodotto fosse andato a male (aspettative mie sbagliate, perchè me la immaginavo trasparente).

P_20151129_015211

Infatti la gemella verde aveva un colore molto più chiaro, lievemente accennato al giallo.

LA MIA ESPERIENZA:

Dopo averlo applicato sul dischetto di cotone, l’ho massaggiato sugli occhi e sul viso, senza riscontrare fastidi, bruciori o tiramenti di pelle indesiderata. Il trucco si rimuove completamente con due passate di dischetto.

Solo che ho notato un piccolo particolare curioso: se mi strucco con quest’acqua micellare quando effettuo un make up completo sugli occhi (primer, eyeliner e mascara), allora riesco facilmente a rimuoverlo. Se, invece, la utilizzo per struccare gli occhi quando applico solo la matita (il che capita quando devo scendere per fare un salto veloce al supermercato o devo andare a prendere mio fratello a scuola), allora non funziona: posso sfregare quanto voglio ma mi ritrovo la matita sbavata su tutto l’occhio (?!), provocando l’effetto panda. Devo ricorrere ad una goccia di classico latte detergente per rimuovere la matita depositata sui bordi.

Inoltre, è assolutamente necessario procedere al risciacquo del viso al termine dell’applicazione, visto che ci si ritrova con la pelle maledettamente appiccicosa.

L’INCI:

AQUA, GLYCERIN, PEG-7 GLYCERYL COCOATE, POLYSORBATE 20, ALTHAEA OFFICINALIS EXTRACT, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE, MARIS SAL, DISODIUM EDTA, SODIUM HYDROXIDE, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID, PHENOXYETHANOL.

L’unico elemento che non rende la composizione buona è la presenza del PEG: è posto in alto ma ha un numero abbastanza basso, quindi lo lascio passare.

Nel complesso, il prodotto è privo di parabeni • NO siliconi • NO coloranti • NO oli minerali • NO profumo • NO alcool

In questo caso, tra le due acque micellari, io vi consiglio questa nella versione bianca.

Tirando le somme e considerando le recensioni delle due versioni, la validità dei prodotti risulta invertita: consiglio l’acquisto del latte detergente verde e dell’acqua micellare bianca 🙂

CONFEZIONE: 150 ml

PREZZO: 3 € circa

REPERIBILE: in tutti i supermercati


Voi avete avuto esperienza con questi prodotti? Fatemi conoscere le vostre impressioni nei commenti.

Non dimenticate di seguirmi sui miei social:

GOOGLE+: ALESSIA ILOVECAPELLIRICCI
BLOGLOVIN’: Alessia ❤ ilovecapelliricci ❤ 
INSTAGRAM: alessia_ilovecapelliricci_blog

E di ritrovarci venerdì per scoprire cosa abbiamo trovato io e Jess questa settimana nei nostri calendari dell’avvento UDV 🙂

Un bacio 💋

Firma8

28 commenti su “• Latte detergente & Acqua micellare occhi e viso *versione bianca* ║ Geomar •

  1. Mi piace un tot! ha detto:

    I prodotti Geomar mi ispirano un tot, ecco magari non il latte detergente 😅 io piango così tanto quando muore il cavallo di Atreiu nella Storia Infinita 😭 trauma infantile pesantissimo

    Liked by 1 persona

  2. dominella86 ha detto:

    uhmm, mai provati. Articolo interessante! 🙂

    Liked by 1 persona

  3. Kami ha detto:

    Ciao! Ho usato la versione verde del latte detergente ma non mi ha convinta per nulla. Sono passata per dirti che ti ho taggata nel mio ultimo post!

    Liked by 1 persona

  4. RobertaPischedda ha detto:

    Abbuffata è dir poco! 😂😂.
    Non ho mai provato questi prodotti, potrei farci un pensierino!
    Passa a trovarmi, un bacio R

    Liked by 1 persona

  5. bimbaka83 ha detto:

    Ciaooo!! Strano dalla formulazione sembra sia meglio quella del detergente bianco!! Cmq della Geomar non ho mai preso niente, però mi ispirava la maschera anticellulite. Mi è arrivata una mail un pò di giorni fà per diventare tester di questo prodotto. Non mi sono iscritta perché mi è poi passato di mente, però prima o poi magari proverò!! 😉

    Liked by 1 persona

  6. biocometiamo ha detto:

    Della Geomar non ho ancora acquistato nulla. Da Acqua e Sapone mi hanno dato in omaggio due maschere viso (sempre con il 95% di ingredienti di origine naturale) che devo però ancora provare. Peccato che il latte detergente bruci gli occhi! Non c’è niente di più fastidioso, quando ci si strucca. 😐

    Liked by 1 persona

  7. Aida ha detto:

    a me gli occhi bruciano quando il colore dell’ombretto, mentre lo tolgo, finisce dentro l’occhio. soprattutto se ho usato colori forti mischiati a mascara, correttore e kejal. Ovviamente devo sciacquare immediatamente il viso e questo mi capita anche se il prodotto è buono e in altri casi mi sono truccata poco. Forse l’insieme di prodotti per il make up può aver creato la lacrimazione.
    Ultimamente ho comprato un gel detergente di Fiori di Magnolia. Secondo alcune recensioni su internet è buono per la detersione per il trucco, secondo altri invece è scadente. All’inizio era fantastico, pelle liscia e luminosa, soprattutto se usato dopo lo scrub e prima del tonico della stessa linea. Dopo una settimana mi ritrovo con la pelle che tira. Sarà forse il gel stesso che magari andrebbe usato poche volte e non tutti i giorni? E poi, subito dopo l’utilizzo, ho notato che mi è spuntato un grano di miglio sopra l’occhio. la cosa è collegata secondo te?

    Liked by 1 persona

  8. Temptation Beauty ha detto:

    Ho solo provato le maschere in bustine di Geomar, le ho trovate fantastiche 😍

    Liked by 1 persona

Lascia il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...