• Maschera viso con Argilla Bianca e Bio Fiore di Malva {Purificante – Effetto Mat} ║ Geomar •

CHE IL CIELO CE NE SCAMPI!

Con questo elogio mi sento di iniziare l’articolo/recensione di oggi. E vi invito ad immaginare la mia faccia che terrò perennemente durante la stesura (tipo questa → 😨).

Chi di voi mi segue su Instagram, si sarà imbattuta in una serie di Instagram Stories in cui vi piombo davanti con la faccia che va a fuoco: dal vivo è stato molto peggio, ve lo assicuro, e la colpa è unicamente del prodotto di cui vi parlo oggi.

In realtà, vista la pessima esperienza da dimenticare, non avrei voluta recensirla sul blog, perchè vi ho potuto effettuare solo mezza applicazione, ma vista la tragedia scaturita, a maggior ragione ritengo opportuno riportare su larga scala la mia esperienza con questo prodotto per sconsigliarla al mondo intero.

E’ giusto che tutte sappiano e che abbiano la possibilità di evitare i peggiori acquisti della propria vita. Serve a questo un blog di recensioni, no?

🌸🌸🌸

Il prodotto infame altro non è che la Maschera viso con Argilla Bianca e Bio Fiore di Malva, dall’ipotetico effetto Purificante e Mat, della Geomar.

P_20160926_215717.jpg

Marchio che non mi va molto a genio, sinceramente, per le seguenti ragioni:

  1. Spaccia il 95% degli ingredienti come naturali e bio e poi, visionando velocemente la formulazione, la maggior parte degli INCI fanno pena.
  2. E’ collocato nella sezione “Bio” del supermercato quando di bio, a mio parere, ha soltanto qualche ingredientuccio, accompagnato da siliconi e petrolati.
  3. La qualità delle materie prime, e di conseguenza del prodotto nel complesso, è veramente bassa.

Di quest’ultimo punto mi ha dato conferma questa maschera viso, anche se nutrivo dubbi quando ho provato e recensito 2 diverse versioni dello stesso prodotto, che trovate a questi link:

• Latte detergente & Acqua micellare occhi e viso *versione bianca*

• Latte detergente & Acqua micellare occhi e viso *versione verde*

Mi dispiace non avere foto nel dettaglio ma, dopo quello che mi ha provocato, ho gettato tutto immediatamente senza pensarci due volte.

🌸🌸🌸

DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE

Geomar la descrive in questo modo:

La maschera viso purificante è un trattamento specifico che aiuta ad eliminare dal viso impurità ed eccesso di sebo e a liberare i pori ostruiti in soli 5 minuti. Contiene Argilla Bianca dalle proprietà purificanti e seboequilibranti e Bio Fiore di Malva, astringente e calmante. Particolarmente indicata per pelli grasse e miste. Sconsigliata alle pelli sensibili.

Con questo trattamento, la pelle dovrebbe ritrovare uniformità e luminosità della grana del viso.

La maschera si presenta come una crema color bianco sporco, dalla consistenza e profumo argilloso, accompagnato da leggere note floreali. E’ contenuta in due bustine da 2 dosi ciascuna.

LA MIA ESPERIENZA

Parto dalla premessa di avere acquistato questo prodotto perchè, in generale, avevo sentito e letto cose positive delle maschere per il viso della Geomar; il prezzo era abbordabilissimo e l’unica, ripeto unica, che avesse un buon INCI era proprio questa all’Argilla Bianca e Fiore di Malva.

Dal momento che era formulata per il mio tipo di pelle e che svolgeva delle azioni interessanti, volte ad aiutarmi a purificare e combattere i punti neri e i pori dilatati, ho pensato che cadesse a pennello… La mia rovina.

L’acquistai i primi di Giugno ma, sapendo che l’argilla tende a rimuovere gradualmente l’abbronzatura, decisi di riporla nell’armadietto e di utilizzarla alla fine dell’estate.

A pelle pulita ed asciutta, ho applicato un buono strato di maschera su tutto il viso – capitando anche sul contorno occhi – e in parte sul collo. Già da subito, nemmeno il tempo di completare l’applicazione sulle varie zone, avvertivo un leggero pizzicòre accompagnato da una sensazione di bruciore via via crescente. Fortuna che andava tenuta in posa per 5 minuti, tempo che sembrava non passasse mai.

Il bruciore aumentava e l’argilla si andava seccando sempre più – cosa che NON DEVE MAI ACCADERE -, pietrificandomi la faccia. In attesa dello scadere dell’ultimo minuto, ho cercato di mantenere umida la maschera vaporizzandoci sopra dell’acqua termale.

Ho capito che la situazione stava degenerando e l’ho rimossa immediatamente.

Mi giro verso mia madre che urla « Oddio! E la faccia dov’è! Ti sei ustionataaaa 😱 »… E non aveva tutti i torti: il rossore era notevole, soprattutto considerando lo stacco col collo, e il bruciore nemmeno sto qui a spiegarvelo. Mia madre si è preoccupata soprattutto per le macchie di vitiliggine che ho ai lati della bocca e, non sapendo cosa fare nè cosa applicare sulla pelle, ha chiamato subito la guardia medica.

Mi dispiace avere rimosso le foto che ho postato su IG, ma credetemi sulla parola: la Geomar era da denuncia, soprattutto se mi avesse riportato danni irreparabili alla pelle.

Alla fine, ho risolto col miracoloso ed insostituibile gel d’Aloe Vera: un’abbondante strato su tutto il viso e il collo la sera stessa e già, il giorno dopo, la pelle ha ritrovato il colorito roseo.

Ora, aiutatemi a capire la causa, dal momento che questa maschera sembrava formulata in maniera apparentemente perfetta:

AQUA (WATER), KAOLIN, GLYCERIN, BENTONITE, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, XANTHAN GUM, POLYSORBATE 20, MALVA SYLVESTRIS LEAF EXTRACT, CHAMOMILLA RECUTITA FLOWER EXTRACT, LAVANDULA ANGUSTIFOLIA FLOWER EXTRACT, THYMUS VULGARIS FLOWER/LEAF EXTRACT, MARIS SAL, CITRIC ACID, PARFUM, PHENOXYETHANOL, CAPRYLYL GLYCOL, DECYLENE GLYCOL.

NO PARABENI • SILICONI • COLORANTI • OLI MINERALI • ALLERGENI DEL PROFUMO

L’argilla bianca è posta al 2° posto e, se non erro troppo, dovrebbe essere un pelino ino ino meno aggressiva di quella verde, o comunque si eguaglia ad essa. Non vi è alcool e, tra le prime posizioni, vi sono tutti ingredienti funzionali e abbastanza lenitivi e calmanti, quali la Malva, la Camomilla, la Lavanda e il Timo.

Da dove caspita viene generata cotanta cattiveria? Su una pelle normo/grassa come la mia, tra l’altro, che, con questa maschera, ho capito di averla anche un po’ sensibile.

Per quel che mi riguarda, la Geomar non riceverà più un centesimo da me se non migliora la qualità dei prodotti. Con la pelle del viso non si scherza ragazze, statene alla larga. Capisco che ci sia gente che le elogia e che si ci trova magnificamente, ma qua non si tratta di lamentarsi perchè non ha fatto effetto, per esempio, ma di una vera e propria ustione della pelle già dal primo minuto dall’applicazione.

Cara Geomar: TIE’!

FORMATO 2 x 75 ML // PREZZO 0.99 € // REPERIBILI in tutti i supermercati

🌸🌸🌸

Come sempre, se avete delle osservazioni o delle critiche da fare, siete libere di lasciare un commento all’articolo 😉

Un bacio e al prossimo post 😀

🎀 PARTECIPA AL MIO GIVEAWAY 🎀

***
Iscrivetevi al blog e seguitemi sui miei social:

Google+: Alessia_ILoveCapelliRicci

Bloglovin’: Alessia ❤ I love capelli ricci ❤

Instagram: alessia_ilovecapelliricci_blog

Facebook: I love capelli ricci & personal care Blog

***

27 commenti su “• Maschera viso con Argilla Bianca e Bio Fiore di Malva {Purificante – Effetto Mat} ║ Geomar •

  1. Mina Rose (BLOG) ha detto:

    Io ho provato quella “anti stress” se non ricordo male, stesso risultato, viso arrossatissimo, prurito sulle guance e forte bruciore. Non so se è la mia pelle del viso a esser diventata strana o sono queste maschere a far pena… BOCCIATISSIME!

    Liked by 1 persona

  2. Kami ha detto:

    A me non ha creato problemi per fortuna, anzi ammetto di averle comprate spesso senza problemi. In generale non ho un buon rapporto con le argille visto che ho pelle secca e sensibile…se capita non ho mai lasciato che si asciugasse sul viso sennò sai che peperone! Mi è capitato una cosa simile con una crema cien nature, il fuoco in faccia! Per fortuna era sera, sciacquato tutto e la mattina stavo bene XD

    Liked by 1 persona

  3. Si si ho visto su instagram ahahahaha cmq lo sai che questo brand nonostante sia facile rimediarlo e visibile ovunque…. non mi ha mai ispirato…. anzi intanto mi vado a stendere la mia mashera che dopo vado al cinema…. mi faccio bella per pets ehehehehe

    Liked by 1 persona

  4. JoJo ha detto:

    Posso provare ad ipotizzare sia colpa della profumazione. In quel parfum è compresa tutta una lista di componenti che non vengono specificate nell’inci. Visto il target basso della marca sarà sicuramente di origine sintetica e allergizzante. Io ho spesso reazioni di questo tipo ai profumi e ormai so riconoscerne uno che mi fa andare a fuoco la pelle solo annusandolo 😂 inoltre trovo veramente ridicolo usare il profumo su un prodotto per il viso che dovrebbe lenire con tanto di estratto di malva, anche perché i componenti in inci non profumeranno di violette ma di sicuro puzzano tanto da giustificare la presenza della profumazione!

    Liked by 1 persona

  5. Eccola! Non immaginavo l’avresti fatta!

    Liked by 1 persona

  6. bimbaka83 ha detto:

    Cavoli! Io che volevo prendere la crema per la cellulite della Geomar, magari evito visto che anche con i capillari delle gambe non si scherza! :-S

    Liked by 1 persona

  7. angelaaloe ha detto:

    Mi dispiace per la tua disavventura, ma grazie per i consigli! A.

    Liked by 1 persona

  8. Sara fatina ha detto:

    Mamma mia per carità, da evitare assolutamente! Io tempo fa avevo bocciato il latte detergente versione bianca, era pessimo!

    Liked by 1 persona

  9. Dopo aver letto questo, di certo non la comprerò! Comunque penso che alcuni prodotti abbiano effetti diversi e impensabili a seconda del tipo di pelle. Pensa che a me la classica, semplicissima acqua di rose scatena l’orticaria!!!

    Liked by 1 persona

Lascia il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...