» Tonalità del fondotinta: tono e sottotono della pelle

Salve tesorine ❤

Torna l’appuntamento con la rubrica sulle Nozioni di base sul make up e questo mese vorrei continuare ad approfondire il tema fondotinta. L’ultima volta, se vi ricordate, vi ho lasciato descrivendo genericamente questo prodotto dal quale dipende la bellezza e il risultato finale del trucco, visto che ne costituisce la base vera e propria.

L’articolo lo potete consultare qui, nel quale vi riporto le tipologie di pelle, le tipologie di fondotinta presenti in commercio e la correlazione tra le due che non andrebbe sottovalutata per scegliere correttamente questo tipo di prodotto.

Oggi, invece, completerò il discorso concentrandomi su un ulteriore aspetto da considerare nel momento in cui ci accingiamo all’acquisto di un buon fondotinta, in modo che questo non stoni col colorito naturale del viso e del collo, evitando l’antiestetico effetto mascherone: il famoso tono e sottotono della pelle.

❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉

Nella scelta del fondotinta, dopo aver individuato la tipologia migliore tenendo conto del proprio tipo di pelle, il problema successivo riguarda la scelta colore. Chi è alle prime armi e sceglie il fondotinta per la prima volta, spesso non sa regolarsi bene su quale sia quello più giusto.

Per prima cosa, distinguiamo tra il colore (o tono) della pelle e il suo sottotono.

∞ COLORE (O TONO) DELLA PELLE

Per colore o tono della pelle si intende semplicemente il colore della nostra carnagione: questa può essere chiarissima, chiaramedia, scura, olivastra, molto scura, ecc. Considerare il tono della pelle per scegliere il colore del fondotinta è rilevante ma fino ad un certo punto: nel senso che ogni brand cosmetico stila una propria classificazione dei diversi colori di fondotinta e quindi, essendo un elemento altamente soggettivo, molto spesso tale classificazione non è la stessa per tutti i marchi. Può capitare di scegliere un colore “chiaro” di fondotinta di una determinata marca e, in altri casi, di dover prenderne uno “medio” di un’altra per avere lo stesso risultato.

La regola fondamentale di scelta è la seguente: il fondotinta va sempre usato tono su tono della pelle o di un tono più chiaro. Il motivo è semplice e intuitivo: se si usasse un fondotinta più scuro si andrebbero a scurire anche le imperfezioni (macchie, pori dilatati, rughe, linee d’espressione, ecc…). Questo è considerato un imperativo categorico.

∞ SOTTOTONO DELLA PELLE

Si parla, invece, di sottotono della pelle quando ci si riferisce ad una particolare tonalità di base che la nostra pelle possiede, indipendentemente da quanto sia chiara o scura. I sottotoni principali della pelle sono tre:

  • Caldi  quando la pelle è dorata, gialla o color pesca e le colorazioni migliori sono quelle beige.
  • Freddi  quando la pelle è tendente al blu, al rosso o più comunemente al rosa e le colorazioni migliori sono quelle rosate.
  • Neutri ∼ quando la pelle è un mix di colori caldi e freddi.
sottotono-pelle

Credit: Impulsemag

Solitamente, quando si guarda la tonalità del fondotinta, ci si accorge subito se ha un colore che tende al beige o al rosa. In ogni caso, se vi trovate in negozio e avete difficoltà al riguardo, potete sempre farvi aiutare dalla commessa di turno o da chi è più esperta di voi.

Il sottotono dipende dalla temperatura della nostra pelle, non intesa come gradi centigradi ma come percezione del colore.

Conoscere il proprio sottotono è molto importante perchè condiziona il risultato finale che otterremo con il fondotinta. Se si sceglie quello sbagliato il nostro aspetto non risulterà luminoso ma, al contrario, grigio, stanco, malaticcio e con le imperfezioni accentuate. Non solo: conoscere il sottotono ci aiuta, oltre che nella scelta del fondotinta, anche ad imparare quali sono i colori sia di make-up che di abbigliamento più adatti a noi 🙂

❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉

COME RICONOSCERE IL PROPRIO SOTTOTONO DI PELLE?

La parte più complessa, dopo aver individuato il proprio tono di pelle, è cercare di determinare con maggior certezza possibile il sottotono.

Per quanto riguarda il primo, la zona migliore per effettuare le prove è quella che va dalla mandibola al collo: semplicemente, considerate le colorazioni che ad occhio sembrano quelle più adatte a voi (potete prenderne tre da paragonare tra loro) e disegnate una striscia che va dalla mandibola fino a metà del collo. Il colore che di più di tutti si avvicinerà a quello della vostra pelle sarà la scelta giusta.

Per quanto riguarda, invece, il sottotono, per scoprire con più veridicità possibile quello che ciascuna di noi possiede, possiamo ricorrere a due metodi:

1° METODO ∼ Guardare le vene del polso alla luce naturale: se il colore di queste risulta tendente al verde il nostro sottotono è caldo/warm, se è tendenzialmente blu/viola il nostro sottotono è freddo/rose, e infine se avete difficoltà a distinguere le due tonalità e ritenete che il colore sia un misto tra i primi due il sottotono sarà neutro/neutral.

2° METODO ∼ Guardare il viso struccato davanti uno specchio con un’illuminazione naturale: avviciniamo il viso ad un tessuto completamente bianco e cerchiamo di capire se il nostro incarnato appare tendente al giallo, con conseguente sottotono caldo/warm, o tendente al blu, con conseguente sottotono freddo/rose. Nel caso di un sottotono neutro non avremo la prevalenza di nessuna delle due colorazioni.

Ho realizzato questa semplicissima tabella per riassumere tutti quegli aspetti (compreso colore di capelli e degli occhi) da considerare per individuare il proprio sottotono di pelle:

Immagine1

E una volta chiarito questo, nella tabella a seguire, trovare le diverse tonalità di fondotinta consigliate e reputate adatte ad ogni sottotono. A ciascuno il suo!

Immagine2

❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉

COLORE DEL FONDOTINTA: PELLI CHIARE E TONI ROSATI

Le carnagioni molto chiare sono di solito le più sensibili, quindi più soggette a problematiche come couperose, arrossamenti diffusi o localizzati, per cui uniformare il colorito è difficile se non si trova la tonalità adatta. Esse hanno spesso un sottotono rosato o freddo quindi devono evitare sia i toni caldi, perché rischiano di diventare arancioni, sia quelli troppo freddi, perché potrebbero far apparire la pelle spenta.

I toni rosati danno una particolare luminosità alla pelle che contribuisce a minimizzare le imperfezioni.

tono-sottotono-come-scegliere-giusto-fondotinta-690x329

COLORE DEL FONDOTINTA: PELLI MEDIE, OLIVASTRE E SCURE E TONI BEIGE

Il tratto principale delle carnagioni medie e/o olivastre è la differenza tra estate e inverno: in estate acquistano una colorazione dorata per via dell’abbronzatura, mentre in inverno si ritrovano spente e grigiastre, soprattutto le più olivastre. La maggior parte delle pelli medie ha un sottotono caldo, quindi bisogna provare dei prodotti con un fondo a base beige (gialla o arancione) evitando le tonalità fredde.

I toni del beige sono i più naturali e riproducono l’incarnato sano. Tuttavia, dovrebbero essere usati da chi ha una carnagione uniforme.

❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉

COME PERSONALIZZARE IL FONDOTINTA?

In negozio capita di essere sicure, dopo varie prove e controprove, di avere scelto la tonalità migliore di fondotinta per il proprio incarnato ma, una volta tornate a casa e applicato per la prima volta il prodotto, ci si accorge che forse si ha toppato col colore. Non disperatevi perchè rimediare è molto semplice, senza dover accantonare il prodotto e pentirsi per i soldi spesi.

∞ SCHIARIRE UN FONDOTINTA TROPPO SCURO

Potete mescolare il fondotinta in questione con un pò di crema idratante, con un primer, con un fondotinta più chiaro o con un correttore o cipria fissante per applicarlo, successivamente, con una spugnetta umida anziché con le dita per schiarirlo ancora di più.

∞ SCURIRE UN FONDOTINTA TROPPO CHIARO

Semplicemente aggiungendo del blush o del correttore (più scuro), mescolandolo con un bronzer, con un fondotinta più scuro o una BB cream.

∞ MODIFICARE IL COLORE DEL FONDOTINTA

Se la tonalità scelta non va proprio bene per il proprio sottotono, la si può comunque personalizzare:

  • Per renderla adatta ad un sottotono giallo, aggiungete un pizzico di curcuma.
  • Per renderla adatta ad un sottotono tendente al rosa o al blu, mescolatelo con del blush rosato-marrone.
  • Per renderla più marrone, aggiungete del cacao in polvere.

❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉

Anche oggi l’articolo mensile sul make up termina qui. Spero che queste tips vi tornino utili e che vi siano stati chiariti dubbi sulle modalità e sull’individuazione del proprio sottotono.

Eravate già riuscite ad individuarlo? Avete difficoltà ogni volta che dovete acquistare il fondotinta? Io penso di avere un sottotono neutro ma forse più tendente più al caldo… è un problema che mi pongo di rado ma, in generale, so quali sono i colori che mi stanno meglio 🙂

Vi auguro un buon fine settimana 😀 💋

***

Iscrivetevi al blog e seguitemi sui miei social:

Google+: Alessia_ILoveCapelliRicci

Bloglovin’: Alessia ❤ I love capelli ricci ❤ 

Instagram: alessia_ilovecapelliricci_blog

***Firma12

 

*Fonti dalle quali è stato tratto l’articolo*

www.ilmiomakeup.it

it.wikihow.com

bellezza.pourfemme.it

www.jolieidee.com

» Love Winter Tag ❄

love1.png

Salve cari lettori e care lettrici 💙

I giorni più magici dell’anno sono trascorsi veloci e adesso ci avviamo verso la fine di esso: il mood è *waiting for 2016* 🎉🎊

Spero che abbiate passato serenamente questo fine settimana 🙂 avete visto su Instagram alcuni dei miei regali ricevuti? Sono molto contenta 😍 e voi siete soddisfatte dei vostri?

Ho tante cose di cui parlarvi ma ho deciso di rinviare le recensioni all’anno nuovo e di dedicare questi ultimi giorni alle rubriche mensili ed oggi a qualcosa di poco impegnativo e molto in stile cazzeggio della Domenica: un tag 😀 l’avevo programmato per l’anno nuovo ma poi ho pensato che (diciamocelo pure) passato Natale l’atmosfera invernale, con la sua magia e quel senso di piacevole attesa, viene meno e quindi battiamo sto ferro finchè è caldo!

Ringrazio e saluto immediatamente Erica di Don’t call me fashion blogger per questa nomina e Laura di Racconti dal passato per avere ideato il tag 😘

Le regole sono queste:

  • Taggare e ringraziare chi ha ideato il Tag e chi vi ha nominato;
  • Usare l’immagine per creare i vostri post;
  • Rispondere alle domande;
  • Nominare quali e quanti blog volete e comunicare  la nomina.

1. Elenca i motivi per cui ti piace l’inverno

Trovo che l’inverno abbia sempre un proprio fascino, alimentato soprattutto dalla presenza della festa più amata di tutti: il Natale. L’inverno e il freddo che esso porta, per una freddolosa come me, sicuramente rappresenta un grande motivo di maledizione di questa stagione (per non parlare delle condizioni in cui si riducono le mie povere mani), ma per fortuna presenta molti più pregi che difetti: se penso all’inverno mi vengono subito in mente quei fantastici paesaggi innevati in cui tutto tace e la calma regna sovrana; sarebbe sufficiente rimanere fermi ad osservare la natura che parla da sola. Altro aspetto caratteristico che, ahimè, da me non ho mai l’opportunità di godermi è la neve: anche questa, con il suo bianco candido, rende elegante qualunque cosa o qualunque posto. Inverno io me lo immagino davanti al caminetto acceso, rigorosamente avvolta nel plaid, ad ascoltare la pioggia che cade incessante fuori. E poi c’è appunto il Natale, ma quello è un discorso a parte. E’ curioso come “inverno” io lo associ esattamente ad una forma di “calore” 🙂

 2. Qual è il film che più ti fa entrare nel clima di questa stagione?

Quasi il 90% dei film invernali sono esclusivamente a tema natalizio, quindi io mi butto sui grandi classici di questo genere quali Mamma ho perso l’aereo, Il Grinch, A Christmas Carol e Jack Frost… lo conoscete qust’ultimo? A me piace un sacco e mi fa anche piangere da morire: narra della famiglia Frost nella quale il padre Jack, essendo un musicista, sta via di casa anche per lunghi periodi in tournée. Ma una notte, di ritorno verso essa, Jack ha un incidente d’auto e muore a causa di una tempesta di neve. Quando arriva Natale, il figlio Charlie costruisce un pupazzo col quale, poco dopo, comincia a parlare. Il pupazzo risponde con la voce di Jack e Charlie capisce che si tratta di suo padre. Dopo varie vicende e al termine dell’inverno, il sole minaccia la sopravvivenza del pupazzo che, inevitabilmente, pian piano si scioglie. Il padre si rivela per un’ultima volta alla sua famiglia salutandoli per sempre 😪

3. Qual è il libro che più ti fa sentire in sintonia con questa stagione?

E’ difficile rispondere a questa domanda perchè associo molto più i film all’inverno che non i libri. Trovo molto più ispiratrici le fiabe e le favole 😍

4. Un posto che ti piacerebbe visitare d’inverno?

Andrebbe benissimo qualsiasi luogo in montagna: neve, freddo, aria pulita, calma, chalet, caminetto e buon cibo!

5. Qual è il piatto che preferisci mangiare d’inverno?

Sicuramente le zuppe, le vellutate e le minestre di verdure: riscaldano e sono buonissimeee 😀 (non pensavo che l’avrei mai detto ahah)

6. Dimmi la prima cosa che ti viene in mente legata all’inverno.

Freddo brrrrrr plaid – termosifone – plaid – termosifone XD

7. Qual è la canzone che ti ricorda di più l’inverno?

White Christmas di Bing Crosby! 🎶

I’m dreaming of a white Christmas
Just like the ones I used to know
Where the tree tops glisten
And children listen
To hear sleigh bells in the snow

8. Cosa sono le cose che ami di più fare in inverno?

Stare al calduccio sotto le coperte 😀 pigrona freddolosa io.

9. Qual è il tuo capo d’abbigliamento preferito per l’inverno?

I maglioni belli caldi!! E una buona sciarpa pelosa 🙂

10. La cosa più bella che ti è capitata d’inverno?

Che sia caduta la neve a Palermo il 31 Dicembre 2014: evento rarissimo che non ricordo da quanti anni non si verificava… sarebbe stato più semplice trovare il mostro di Locness. Questa nevicata è stata brevissima: è durata soltanto quella giornata, ma è stato stupendo svegliarsi e vedere dovunque in ogni dove bianco e solo bianco.

Il tag termina qui. Ora, amanti dell’inverno, tocca a voi farci sapere quali sono le vostre preferenze ed associazioni a questa stagione. Mi limito a nominare solo tre persone:

Femelle comme la vie

The world of Eli

Sere di make up

Buona domenica a tutti 💋

Firma9