» Il mango. Protezione e nutrimento per pelle e capelli

Ciao bellezze ❤

Ho ricordato più di una volta come frutta e verdura siano alleati indispensabili per il nostro benessere, sia fisico che psichico 🙂 e visto che siamo ancora nel pieno della stagione estiva il nostro obiettivo è quello di intervenire per ridurre l’azione invecchiante dei raggi UV su cute e capelli.

Se da un lato la stagione calda aumenta l’energia e la vitalità, dall’altro può essere fonte di stress per i tessuti più esposti ai raggi solari. Per questo è importante prendersene cura dall’interno e dall’esterno per evitare scoccianti e spiacevoli conseguenze in futuro. E dunque, oltre a usare filtri adeguati su pelle e capelli, occorre fornire alle nostre cellule l’adeguato nutrimento che le conservi integre e protette.

Tutto questo sapete da dove possiamo ricavarlo? Dal tropicalissimo mango! 😀

Mango

L’ormai diffuso frutto ha natura, appunto, tropicale ed è originario dell’India e di altre zone calde dell’Oriente. La polpa è ricchissima di vitamine, tra cui la A, la C e il betacarotene, che contrastano la secchezza dei fusti dei capelli e aiutano a combattere l’invecchiamento cutaneo, nonchè stimolano la circolazione dei follicoli piliferi, migliorando l’irrorazione della cute e favorendo la crescita delle chiome. Il mango contiene anche folati, che prevengono la caduta.

》 E’ un acceleratore e prolungatore dell’abbronzatura 《

Dal nocciolo del frutto si estrae un olio ricco di nutrienti, tra i quali: acido isostearico, molto efficace per prevenire l’increspamento dei capelli, acido oleico e acido palmitico, eccellenti scudi contro i raggi UV. L’insieme di queste sostanze, unito ad elevate dosi di vitamine, rafforza le barriere protettive dei tessuti e li ammorbidisce.

– COME UTILIZZARLO –

Polpa di mango: applicatela direttamente sulla chioma o sulla pelle la sera, per evitare l’effetto crespo dovuto alle lunghe esposizioni al sole e, nel caso della cute, per combattere arrossamenti, eritemi e scottature.

Olio di mango: come protezione per i capelli, spalmare l’olio in piccole quantità sulle lunghezze per avere un’effetto barriera dal sole e dal vento.

Oppure, se lo uniamo a 5 gocce di olio di rosa (lenitivo) otteniamo un’eccellente doposole!

Impacco sui capelli pre-esposizione: il giorno prima della prevista esposizione al sole, frullate la polpa di un mango con 2 cucchiai di miele e un cucchiaino di olio di semi di lino. Spalmate il composto sulle ciocche singole, avvolgete i capelli nella pellicola trasparente e lasciate la maschera in posa per circa 1 ora. Al termine, fate lo shampoo.

Impacco sulla pelle pre-esposizione: applicate lo stesso composto su viso, collo e décolleté. Aspettate 10 minuti, risciacquate e applicate un velo d’olio di mango.

Sono interessantissimi gli usi, a me finora sconosciuti, per i quali questo frutto può essere impiegato 🙂 io sono molto curiosa di provare questi rimedi cosmetici naturali, provando ad agire quindi dall’esterno, visto che il sapore del mango non lo apprezzo tantissimo :/

Voi metterete in pratica questi consigli? 😀 l’importante è proteggerci dal sole, in un modo o nell’altro!

Se volete altri suggerimenti relativi ai modi di proteggere pelle e capelli, cliccate sui link qui sotto:

Curarsi al naturale: l’uso delle erbe per pelle e capelli

Amiche dei capelli con l’aiuto delle erbe

Alcuni consigli per una pelle sana e capelli forti

Un bacio e alla prossima 💋

Firma4