• Eyeliner occhi in penna “Calligraph” ║ Catrice •

Bentrovate dolcezze 🌹

Anche quest’oggi nuova recensione ma sul fronte make-up, avente per protagonista Calligraph: l’eyeliner occhi in penna di Catrice.

P_20160705_103155.jpg

Non sono per niente brava a stendere l’eyeliner XD nonostante mi intestardisca a comprarlo e ad usarlo lo stesso. Questo perchè mi piace il nero lucido sugli occhi che si ottiene con questo prodotto, che utilizzo soltanto nel fine settimana, mentre per tutti gli altri giorni preferisco ricorrere alla matita nera… più pratica e veloce, secondo me.

P_20160705_103332

Quest’eyeliner in penna viene definito Ultra Slim, ossia ultra sottile, ma a mio parere è una descrizione fortemente sbagliata in quanto dispone di una punta molto lunga, nera e in feltro, che è ben lontana dalla concezione di linea ultra sottile.

Durante i primi utilizzi, la punta scorre e scrive senza alcun problema, tracciando delle belle e sottili righe di color nero intenso – la colorazione disponibile è una: la 010 Blackest Black -. In foto vi mostro l’intensità del colore ⇓

collage9

E’ un nero abbastanza bello, non propriamente dark ma comunque un nero soddisfacente.

Tornando al discorso dell’ultra slim: a voi sembra una linea sottile quanto un capello? Embè no. Il problema, e la discordanza dell’affermazione di prima, sta tutto nell’applicatore a penna.

collage10A parte la lunghezza della punta – che non corrisponde minimamente a quella riportata sulla foto del sito, in quanto molto più corta – con i vari utilizzi questa tende ad ammollarsi, rendendo antipatica l’applicazione: come potete vedere, non si parla solo della punta ma di una buona parte di essa che rende impossibile ottenere una linea sottile e precisa.

Inoltre, altro aspetto poco positivo, è la durata del colore nella penna: bassa. Purtroppo il nero tende a sbiadire – senza diventare grigio però – creando delle linee con delle striature in cui si vede la palpebra, quindi prive di colore. Per sviare a questo problema, appena il colore si asciuga, vi picchietto sù un po’ di ombretto nero, anche per garantire una maggior durata sull’occhio. Non utilizzate la matita nera, perchè lo strofinio tende a rimuovere l’eyeliner sottostante, vanificando il lavoro 😡

Per quanto riguarda la resa del prodotto sull’occhio, secondo me è soggettiva: la trovo discreta ma non impeccabile e se soffrite di palpebra oleosa – io tendo ad avere così l’angolo interno dell’occhio – avete poche chance di riuscita.

La rimozione, al momento dello struccaggio, non richiede alcuno struccante particolare in quanto il colore va via anche con un po’ d’acqua e del semplice sapone mani.

Sono rimasta delusa da questo prodotto sia per la fine che ha fatto la punta che per la durata del colore… avrei preferito qualcosa di più resistente dato che, nonostante siano passati 4 mesi dall’acquisto e che non utilizzi l’eyeliner tutti i giorni, ho avuto modo di provarne di migliori in questo senso.

P_20160705_103243

INCI

AQUA (WATER), ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE POWDER, POLYURETHANE-35, POLYGLYCERYL-2 CAPRATE, METHYLPROPANEDIOL, SODIUM COCETH-30 SULFATE, GLYCERIN, BUTYLENE GLYCOL, TRI-C12-13 ALKYL CITRATE, CAPRYLYL GLYCOL, PANTHENOL, ETHYLHEXYLGLYCERIN, TOCOPHEROL, HELIANTHUS ANNUUS (SUNFLOWER) SEED OIL, PHENYLPROPANOL, TETRASODIUM GLUTAMATE DIACETATE, STEARIC ACID, PALMITIC ACID, CITRIC ACID, PHENOXYETHANOL, CI 77266 (BLACK 2)(NANO).

FORMATO: 1.0 ml

PREZZO: 3.50 €

REPERIBILE: Non so di preciso dove solitamente vengano rivenduti i prodotti Catrice – nella mia città c’è solo uno stand presso uno dei vari Scarpe&Scarpe presenti -. Quando non li reperisco fisicamente, li acquisto presso gli shop online di Maquillalia (come in questo caso) o Kosmetik4less.de.

E voi conoscete gli eyeliner Catrice? Come vi ci trovate?

Anche per oggi è tutto. Baci e alla prossima 🌹

***

• Pure Active “Gel Struccante Purificante” & Fresh “Gel Mousse Purificante” ║ Garnier review •

Buongiorno bellissime 🌻

Quest’oggi voglio parlarvi di due prodotti Garnier, da poco terminati, entrambi volti ad accompagnarci e a rendersi utili – se non indispensabili – per la nostra skincare quotidiana.

collage5

∞ ∞ ∞ ∞ ∞ ∞ ∞ ∞ ∞ ∞

» Gel Struccante Purificante 2in1 • Linea Pure Active • di Garnier

P_20160505_120319.jpg

DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE

La linea Pure Active è composta da prodotti pensati per pelli grasse o con imperfezioni – presente! -.

Questo gel assolve una doppia funzione: strucca e purifica la pelle – rimuove anche il trucco waterproof – ed è utilizzabile sia sul viso che sugli occhi. In quanto gel, ha una consistenza morbida e densa al punto giusto, di colore trasparente. E’ contenuto in un flacone di plastica rigida dotato di pratico erogatore a pompetta con sistema di rotazione per assicurare la chiusura ed evitare inutili o improvvisi sprechi di prodotto.

P_20160505_120447

I prodotti della suddetta linea sono consigliati non solo per le pelli grasse ma anche per quelle miste soggette ad imperfezionieccesso di sebo, pori dilatati, colorito spento – che ricercano un prodotto in grado di struccare e purificare il viso con un solo gesto. Ciò è assicurato dalla presenza di acido salicilico antibatterico e da agenti schiumogeni delicati.

LA MIA ESPERIENZA

Devo dire che l’avere scovato un prodotto di questo tipo 2in1, dall’INCI accettabile e mirato a combattere i molteplici problemi della mia pelle, mi ha spinta positivamente all’acquisto.

Va applicato sul viso inumidito e massaggiato fino a formare una leggera schiuma, per poi essere risciacquato. Non ha una profumazione particolare – infatti il profumo è assente nella formulazione -.

Essendo abituata al latte detergente, all’inizio non sapevo bene come utilizzare questo prodotto – col dischetto struccante mi veniva male male male – ed ho constatato che l’uso a mani nude e crude fosse il migliore, seppur scomodo i primi tempi: prelevo il gel sul palmo con una sola pushata, che si rivela sufficiente per struccare completamente viso e occhi, distribuisco sul viso asciutto o inumidito e massaggio delicatamente ogni zona di esso, occhi compresi. All’inizio pensavo di fare un macello struccando gli occhi senza ricorrere a niente se non alle mie dita, ma di volta in volta apprezzavo sempre più questo modo di struccaggio perchè mi permetteva di capire quando il trucco veniva completamente rimosso. Il che avveniva in tempi molto brevi e senza bisogno di sfregare violentemente.

Trattandosi di un gel 2in1, al termine dell’utilizzo risciacquo tutto con acqua tiepida, procedendo alla fase del tonico e della crema notte.

Non tira la pelle e non brucia eccessivamente gli occhi se, durante l’utilizzo, vi capiti che entri accidentalmente del prodotto all’interno (io sono il tipo che ce lo schiaffa dentro senza pietà e con tutte le scarpe). Non brucia ma qualche fastidio lo da.

E’ un prodotto che mi è piaciuto molto nonostante le incomprensioni iniziali, perchè l’ho trovato pratico, veloce ed efficace anche se, sotto questo punto di vista, non ha minimamente svolto azioni curative sul fronte brufoli e imperfezioni. La pelle, comunque, risulta ben pulita e morbida.

Quasi dimenticavo: quando ho scoperto di poterlo agilmente usare sotto la doccia, il suo posto fisso è diventato la mensola accanto il soffione 😀 della serie che lo struccante sotto la doccia Nivea ci fa un baffo: l’ho trovato comodissimo MA aiutatevi a rimuovere il trucco magari con una spugnetta perchè rimane un po’ di sbavatura della matita che da sola non va via.

INCI

AQUA/WATER, DECYL GLUCOSIDE, PROPANEDIOL, SODIUM COCOAMPHOACETATE, CARBOMER, CAPRYLYL GLYCOL, DISODIUM EDTA, EUCALYPTUS GLOBULUS EXTRACT/EUCALYPTUS GLOBULUS LEAF EXTRACT, GLYCERIN, POLOXAMER 184, SALICYLIC ACID, SODIUM CHLORIDE, SODIUM HYDROXIDE, ZINC GLUCONATE (F.I.L B54886/3).

PREZZO: 5.70 € c.a.

FORMATO: 200 ml

REPERIBILE: presso supermercati della grande distribuzione

» Gel Mousse Purificante Delicato • Linea Fresh • di Garnier

P_20160307_121556

DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE

Questo, invece, altro non è che un gel mousse dalla consistenza simile al prodotto precedente – densa e di colore trasparente – pensato per una pelle normale o a tendenza mista che necessita di un detergente quotidiano che le assicuri pulizia e freschezza.

Anche questo è contenuto in un flacone verde semi-trasparente di plastica resistente, dotato di erogatore a pompetta con sistema di chiusura di cui sopra. Ho apprezzato molto la profumazione nella quale si percepiscono note fiorite e indubbiamente fresche che lo rendono aromaticamente parlando piacevole se utilizzato durante la bella stagione.

P_20160307_121638

La sua formula associa ad agenti detergenti, l’Estratto d’Uva purificante e la Pro-Vitamina B5Libera la pelle dalle impurità presenti sulla sua superficie, risultando pulita, liscia, fresca e splendente di salute.

L’uso è semplicissimo: è necessario erogare una pushata di gel e massaggiarla delicatamente sul viso inumidito, fino a formare una delicata mousse – cercando di evitare il contorno occhi -. Risciacquando abbondantemente con acqua.

LA MIA ESPERIENZA

Nonostante la mia pelle normale/grassa, non ho mai avuto problemi ad utilizzare detergenti per il viso indicati per pelli normali o miste, dato che ho sempre ottenuto buoni risultati, quindi mi sono avventurata su questo gel mousse di Garnier.

Precisazione sul termine mousse: di mousse non ha proprio niente perchè non diventa tale in seguito al massaggio sul viso ma, invece, permette di ottenere una leggera schiumetta. L’odore l’ho apprezzato tantissimo e se avete avuto modo di provare lo struccante della stessa linea, sapete di che profumazione parlo.

Adesso è terminato, ma ho utilizzato questo prodotto ogni mattina per detergere e pulire il viso: se usato da solo – quindi se applicato sulla pelle inumidita con le mani – si distribuisce con estrema facilità dando subito un’immediata sensazione di freschezza e di pulizia, rendendo la pelle molto morbida (sia durante che al termine del risciacquo finale). Ultimamente, invece, l’ho affiancato alla spazzolina manuale di Kiko – di cui ancora è presto per parlarvene – rendendo ancora più profonda ed efficace la pulizia, sebbene la quantità di gel sembra ridursi durante lo sfregamento e, nonostante la maggiore velocità rispetto al solo uso delle mani, non si verifica un incremento della schiumetta.

P_20160307_121603

Schiuma a parte, nulla ne preclude l’efficacia… Infatti mi è piaciuto molto. Nessun effetto rebound ma, invece, pelle ben pulita, morbida, luminosa e apparentemente più compatta. Personalmente penso che deterga bene senza risultare aggressivo e non è mai stato causa di brufoli o imperfezioni.

L’INCI mi pare interessante: è presente l’Acqua di Hamamelis, Estratto di Menta Piperita ed Estratto d’Uva funzionali a svolgere un’azione purificante e rinfrescante. L’unico ingrediente nì è un PPG associato ad un ingrediente sintetico che, tutto sommato, ho fatto passare perchè presentano una numerazione bassa.

INCI

AQUA/WATER, SODIUM LAURETH SULFATE, COCO-BETAINE, SODIUM CHLORIDE, GLYCERIN, BENZYL SALICYLATE, CITRIC ACID, DISODIUM EDTA, HAMAMELIS VIRGINIANA WATER/WITCH HAZEL WATER, LIMONENE, LINALOOL, MENTHA PIPERITA EXTRACT/PEPPERMINT LEAF EXTRACT, MENTHOL, PANTHENOL, POLYQUATERNIUM-7, PPG-5-CETETH-20, SALICYLIC ACID, SODIUM BENZOATE, SODIUM HYDROXIDE, TOCOPHERYL ACETATE, VITIS VINIFERA EXTRACT/GRAPE FRUIT WATER, PARFUM/FRAGRANCE (F.I.L B162442/2).

PREZZO: 5.00 € c.a.

FORMATO: 200 ml

REPERIBILE: presso supermercati della grande distribuzione

E questo è quanto 🙂 voi conoscete questi prodotti? O ne avete utilizzato altri delle stesse linee? Come vi siete trovate?

Ciao e alla prossima! 🌻

***
Iscrivetevi al blog e seguitemi sui miei social:

Google+: Alessia_ILoveCapelliRicci

Bloglovin’: Alessia ❤ I love capelli ricci ❤

Instagram: alessia_ilovecapelliricci_blog

***Firma15

Make-up Review: Avril Eye Pencil ♡ Silky Touch Blush Essence ♡ Mascara Pupa Vamp!

Bentrovate donzelle 💗

Dopo mooooolto tempo ritorno a parlarvi di alcuni prodotti che fanno parte del mio fido beauty case e che per la sottoscritta assumono notevole rilevanza per il trucco di tutti i giorni, in quanto reputati indispensabili – o quantomeno due di essi -. Per mancanza di tempo da dedicare ad ognuno ma soprattutto per praticità, ve li presento insieme come un “magnifico” trio:

P_20160523_144227

Svelato l’arcano, si tratta di:

  • Matita occhi nera ∼ Avril
  • Silky Touch Blush ∼ Essence
  • Mascara Vamp! Nero ∼ Pupa

Tanto per non lasciare i discorsi in sospeso, tra i miei non posso uscire senza, macchéseipazzo fanno parte la matita e il mascara. Sul blush molto spesso sorvolo.

Il gruppetto è misto, ossia è composto da un prodotto bio – la matita -, un prodotto con INCI accettabile – il blush – e un prodotto che ho ricevuto per Natale e che sono stata felice di avere avuto la possibilità di provare, per poter dire la mia sul tanto decantato Pupa Vamp! – il mascara -.

P_20160523_144240

Matita occhi nera • Le crayon yeux • di Avril

Questa matita non l’ho acquistata personalmente, bensì l’ho scartata dal calendario dell’avvento lo scorso Dicembre.

PicMonkey Collage51

Si presenta come una classica e semplice matita per occhi dotata di tappino di plastica protettivo. Viene descritta così:

  • Lunga durata, senza sbavature
  • Applicazione super precisa
  • Ideale anche per gli occhi sensibili
  • Nutriente per la pelle con estratti di burro di karitè biologico, olio di ricino biologico e cera d’api. Idrata gli strati superiori dell’epidermide.
  • Testato e certificato secondo le specifiche e rigorose regole ECOCERT. Il 100% degli ingredienti è di origine naturale, 23.14% degli ingredienti è di coltivazione biologica controllata
  • Prodotto privo di parabeni
  • Prodotto senza sperimentazione sugli animali

Il colore è un nero carbone e la mina non è eccessivamente dura anzi, si ammorbidisce sempre più con i vari utilizzi. Difatti, la primissima volta si è presentata un pò troppo “aggressiva”, tant’è che non è stato facile farla scrivere subito all’interno dell’occhio ma è stato necessario passare/ripassare/calcare la punta lungo il contorno per ottenere un minimo di colore; non sapendo se andasse bene sia per l’interno che per l’esterno dell’occhio, delusa dal primo utilizzo ho subito pensato non ci siamo proprio.

P_20160523_145112Swatchato sul dorso della mano, il colore è sufficientemente intenso. Devo dire di avere nutrito sentimenti altalenanti riguardo questo prodotto: ci sono volte in cui il nero sembra più scuro, accompagnato da una durata e una resa maggiore, e volte in cui il tempo che la metto e poco dopo è in parte sbiadita.

Non ho una palpebra “oleosa” (ad eccezione dell’angolo interno dell’occhio) e applico un primer solo quando ricorro all’ombretto, dunque non ho mai avuto problemi sulla durata della matita, anche se la prova del 9 riguarda la resistenza di essa sulla rima interna: un pò deludente, bisogna ritoccarla più volte (se si ha la possibilità) perchè tende a scomparire facilmente. Deduco che non si tratti di una matita waterproof. Peccato perchè la sfumabilità è eccellente ed anche lo struccaggio non dà problemi.

Sinceramente non so se la ricomprerei da me… Non è pessima eh, è nella norma ma penso che mi orienterei verso altro. Vi lascio l’INCI a seguire:

CI 77499, Squalane, Ricinus Communis Seed Oil*, Hydrogenated Castor Oil Behenyl Esters, Cera Alba*, Copernicia Cerifera Cera*, Hydrogenated Olive Oil Stearyl Esters*, Oleic/Linoleic/Linolenic Polyglycerides, CI 77007, Hydrogenated Palm Kernel Glycerides, Hydrogenated Palm Glycerides, Silica, Butyrospermum Parkii Butter Extract *, Tocopherol, Bisabolol, Helianthus Annuus Seed Oil.

*Organic

FORMATO: 1 g

PREZZO: 3.00 € circa

REPERIBILE: Bioprofumerie {o negozi rivenditori del marchio}, shop online.

♡ Blush viso • Silky Touch Blush • di Essence

P_20160523_144451

Ci credete se vi dico che non avevo mai usato blush fino a qualche mese fa? ………… E invece è così. Sarà perchè ho sempre avuto la tendenza ad arrossire di mio (mi coloro da sola, LOL), sarà perchè mi sono sempre accontentata dalla combo fondotinta-terra rimanendone soddisfatta, sarà che avevo il terrore di ritrovarmi come Heidi tra le caprette e le montagne che, insomma, non ho mai degnato di uno sguardo questo prodotto, considerandolo facoltativo per l’effetto finale del make-up. Quanto mi sbagliavo.

Mi sono buttata sul Silky Touch Blush di Essence, confidando nel rapporto qualità/prezzo che considero ampiamente rispettato. Il blush è compresso in una cialdina decorata da onde in rilievo, protetta da una confezione di plastica rotonda dall’apertura a scatto.

P_20160527_120642.jpg

La trovo molto pratica e resistente, infatti non si è (ancora) rotta o spizzicata e il formato consente di portare il blush in borsetta per eventuali ritocchi. Mi sembra che sul sito siano cambiate le colorazioni, dato che la mia non c’è più :/

E’ la 070 Kissable: la descriverei come un color mattone abbastanza modulabile. Su di me – vista la carnagione e il sottotono – non c’entrerebbero nulla i toni del rosa, mentre questi più scuri cadono ad hoc. La luce delle foto purtroppo non rende bene il colore, vi posto questa sicuramente più veritiera.

Non è per nulla un colore scuro – io stessa ero un pò titubante al momento dell’acquisto – vista la perfetta modulabilità sulla pelle. Non è assolutamente polveroso ma, al contrario, compatto e setoso al tatto. “Silky touch = tocco di seta” direi che nome migliore non poteva avere.

Io lo prelevo con un pennello viso angolato: picchietto un paio di volte e distribuisco delicatamente sulle gote, facendo attenzione a non mettere troppo prodotto e a sfumarlo per combinarlo alla naturalezza del viso.

collage2

E’ leggero sulla pelle e la durata è nella media; sinceramente non ci ho fatto molto caso perchè non sto a guardarmi allo specchio quando sono fuori: è ovvio che se si passano di continuo le mani in viso ci si porta via anche il trucco, però anche se il blush sbiadisce rimane sempre un leggero alone. Inoltre, ho notato che rende meglio se applicato sopra una base – fondotinta, BB cream, CC cream, ecc. – in quanto il colore si “aggrappa” meglio alla pelle, viceversa (dunque se applicato sul viso acqua e sapone) l’effetto è più che blando, come se non si applicasse nulla.

A me sta piacendo tanto e per quel che costa lo consiglio pure a voi. La scelta di Kissable è stata anche influenzata dall’assenza di parabeni nella composizione, contrariamente a quanto si legge sulle altre tonalità:

TALC, MICA, ZINC STEARATE, OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE, ISOSTEARYL NEOPENTANOATE, MAGNESIUM CARBONATE, TOCOPHERYL ACETATE, GLYCERYL CAPRYLATE, P-ANISIC ACID, ALUMINA, TIN OXIDE, PHENOXYETHANOL, CI 15850 (RED 7 LAKE), CI 77491, CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE)

FORMATO: 5 g

PREZZO: 3.20 €

REPERIBILE: stand Essence presso La Gardenia, Oviesse, Scarpe&Scarpe.

♡ Mascara Vamp! di Pupa

P_20160523_144306

Embè si, il fato ha voluto che lo ricevessi in un’adorabile pochette a Natale 🙂 ne avete parlato tutte – ma quanto ne avete parlato! – che quando me lo sono ritrovata davanti ho pensato diamine, vediamo sto mascara dei miracoli!

La fama e il successo sono doverosamente meritati?

Innanzitutto la mia è la colorazione n. 100 Vamp! Extra Black, un nero bello e intenso che associa la presenza di 2 coloranti: carbon black e ultramarines. Il carbon black rende le ciglia immediatamente extranere e l’ultramarines – uno speciale pigmento nero-blu – dona profondità magnetica allo sguardo.

P_20160523_144352Della serie anche l’occhio vuole la sua parte, il packaging è di un bel color argento specchiato e lo scovolino ha la forma quasi a clessidra, ossia bombato alle estremità e più ristretto al centro. Io che ho la fissa della forma dello scovolino, devo dire che con questo non mi sto trovando male.

La consistenza del mascara è molto morbida e densa, trovo che vada lavorata accuratamente per distribuire in maniera omogenea il prodotto sulle ciglia.

Con la prima applicazione, vi dico la verità, ho rimpianto il mio amato Extreme di Essence: non allungava una cippa, forse la formula non era abbastanza densa e lo scovolino catturava poco prodotto, fatto sta che non c’era nè volume, nè colore, nè lunghezza. Dopo le mie solite due passate, ricorrevo allo scovolino quasi secco della Essence – perchè questo della Pupa non mi stava simpatico – sperando che colmasse le mancanze del Pupa Vamp!

Con le applicazioni successive, di volta in volta, la situazione è migliorata: adesso sì che ottengo un risultato soddisfacente! Bisogna dire che le ali di farfalla che spacciano come ciglia vere negli spot pubblicitari non esistono (glielo darei io l’effetto manga), a parte le ragazze più fortunate che dispongono naturalmente di ciglia lunghe, però lo trovo un buon mascara come tanti altri che ho provato in vita mia.

Sono mesi che lo utilizzo e fin’ora non mi ha dato problemi: non fa grumi, non incolla le ciglia, lo scovolino permette di pettinarle senza ottenere l’effetto ragno che proprio no, non brucia, non appesantisce le ciglia nemmeno se applicato la mattina per venire rimosso la sera e si strucca con estrema facilità. Unica nota: lo scovolino, adesso, preleva troppo prodotto… Rimuovete sempre l’eccesso oppure sì che vi si incolleranno le ciglia e si combinerà un papocchio sugli occhi.

E’ stato un regalo, ma di mia volontà non l’avrei acquistato per via dell’INCI. Pensavo peggio se paragonato a quello che c’è in giro: non ha parabeni ma una quantità elevata di paraffina e di coloranti.

AQUA, SYNTHETIC BEESWAX, PARAFFIN, GLYCERYL STEARATE, ACACIA, BUTYLENE GLYCOL, ORYZA SATIVA, STEARIC ACID (Animal) or STEARIC ACID (Vegetale), PALMITIC ACID, POLYBUTENE, VP/EICOSENE COPOLYMER, CARNAUBA, AMINOMETHYL PROPANOL, TALC, GLYCERIN, ETHYLHEXYLGLYCERIN, CELLULOSE, HYDROXYETHYLCELLULOSE, POLYESTER-11, PVP, DISODIUM EDTA, PHENOXYETHANOL, ALUMINA, SILICA, MICA, TIN OXIDE, CI 77891, CI 77491, CI 77492, CI 77499, CI 75470, CI 77007, CI 77266, CI 19140, CI 42090

FORMATO: 9 ml

PREZZO: 13.50 € circa

REPERIBILE: in tutte le profumerie.

Le recensioni terminano qui e vi ringrazio per avere letto l’articolo. Conoscete o avete provato questi prodotti? Quali sono i vostri preferiti? 🙂

Buona giornata e al prossimo articolo! 💋

***
Iscrivetevi al blog e seguitemi sui miei social:

Google+: Alessia_ILoveCapelliRicci

Bloglovin’: Alessia ❤ I love capelli ricci ❤

Instagram: alessia_ilovecapelliricci_blog

***Firma14

• Collutorio antiplacca con estratto di Salvia & Salviette struccanti con olio di Argan ║ Dentamentin & Omia Laboratoires review •

Buon dì signore ❤

I prodotti di cui vi parlerò oggi sembravano non voler terminare mai ma alla fine, dopo un lungo utilizzo, si sono esauriti anche loro (benvenuti nel club! 😀 ).

Alleato dell’igiene orale uno e alternativa veloce per lo struccaggio l’altro, oggi vi recensirò il Collutorio antiplacca con estratto di Salvia di Dentamentin e le Salviette struccanti viso, occhi, labbra con olio di Argan di Omia Laboratoires.

PicMonkey Collage2

∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞

» Collutorio antiplacca con estratto di Salvia  Dentamentin •

P_20160205_145934

DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

La consistenza di questo collutorio è quella del classico liquido di colore verde, contenuto in un flacone di plastica trasparente dalla forma a campana e dotato di tappo a chiusura ermetica, apribile facendo pressione e svitando in senso orario. Nota negativa: l’assenza di misurino.

Esistono due versioni del prodotto e della prima ho avuto modo di parlarvene tempo fa {Collutorio Sensitive per denti e gengive sensibili arricchito con Vitamina C}: quella in questione mira a contrastare lo sviluppo della placca ed è arricchita con estratto di Salvia. Dunque le azioni che il prodotto promette sono:

  • Azione riequilibrante sulla flora batterica del cavo orale
  • Protezione e rafforzamento dello smalto
  • Pulizia profonda e alito profumato e prolungato nel tempo
  • Non brucia nè irrita il cavo orale

Sono assicurate fino a 50 dosi effettuando uno sciacquo di 30 secondi con 10 ml di collutorio almeno una volta al giorno.

PicMonkey Collage1

LA MIA ESPERIENZA

Come fu per il fratellino, con la versione antiplacca ho replicato la stessa positiva esperienza. Anzi devo dire che mi è piaciuta di più grazie al sapore: mentolato come piace a me ma non troppo forte e pungente.

L’azione svolta all’interno del cavo orale è soddisfacente: erroneamente pensavo che 10 ml di collutorio si sarebbero rivelati insufficienti (grazie a mia madre non ho più il misurino di scorta perchè buon le è parso buttarlo 😑 ma chiedere prima no eh?) e invece mi hanno garantito una sensazione di pulizia generale e di alito fresco discretamente a lungo. Anche le mie gengive sanguinanti hanno trovato giovamento dall’utilizzo tanto da portarmi a considerare questo prodotto quasi fondamentale per la mia igiene orale. Sentivo proprio il bisogno di utilizzarlo per completare la pulizia orale.

Entrambe le versioni sono eccezionali se consideriamo il prezzo ridicolo e la formulazione semplice ma efficace. Da farne scorta senza spendere troppo.

INCI

Aqua, Sorbitol, Polysorbate 20, Zinc Sulfate, Sodium Fluoride*, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Sodium Saccharin, Methylisopropanediol, Aroma, Glycine, Salvia Officinalis Exract, Glycerin, CI 42051, CI 19140.

*0.05%

Priva di Alcohol (non deve mai essere presente in un collutorio d’uso quotidiano!), SLES, SLS, PEG e Parabeni

FORMATO: 500 ml

PREZZO: 0.99 €

REPERIBILE: maggiormente da Acqua&Sapone e Tigotà

∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞

» Salviette struccanti viso, occhi, labbra con olio di Argan  Omia Laboratoires •

P_20160505_115821

DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

Queste salviette struccanti e detergenti targate Omia Laboratoires fanno parte della linea ecobioVisage e, nello specifico, pensate per le pelli normali e miste ma non preoccupatevi perchè sono adattissime per tutte le tipologie. Sono 25 salviette extra-large per consentire una detersione efficace ricorrendo ad una salvietta per volta. Sono contenute in una confezione di plastica morbida con pratica apertura/chiusura ermetica (EVVIVA IL SANTO SPORTELLINO ERMETICO) capace di preservare il prodotto evitando che si secchi a lungo andare.

P_20160505_115845

Il prodotto rimuove trucco ed impurità da viso, contorno occhi e labbra grazie alla formula arricchita da ingredienti di origine naturale e da Olio Biologico di Argan il quale lenisce, idrata e rinfresca la pelle ad ogni utilizzo.

Gli oli contenuti nella soluzione struccante ammorbidiscono la superficie della salvietta rendendola piacevolmente delicata sulla cute ed efficacie anche su trucco waterproof. Sono dermatologicamente e oftalmologicamente testate e, pertanto, presentano un’ottima compatibilità cutanea ed oculare.

LA MIA ESPERIENZA

Mi piacerebbe che l’azienda espandesse la tipologia delle salviette struccanti 😀 per arricchirle non solo d’Olio d’Argan (magari con Aloe o Olio di Mandorle Dolci) e per avere una maggiore possibilità di scelta.

Al primissimo utilizzo mi hanno provocato bruciore agli occhi che un pò m’aspettavo – perchè avevo letto lo stesso effetto su altre ragazze – tant’è che ho pensato ≪ ecco qua, iniziamo bene, non potrò sfruttarle ogni qualvolta ne avrò bisogno ≫, ma fortunatamente (e stranamente) non è capitato più con gli utilizzi successivi. Sono sufficientemente imbevute in modo da garantire una rimozione totale del makeup – waterproof non saprei, non so se quello che uso io è resistente all’acqua – e deliziosamente profumate: le note prevalenti sono indubbiamente quelle dell’Argan che a me piace tantissimo e se avete già provato gli altri prodotti della stessa linea sapete di che odore parlo.

Come vi dicevo, il trucco si rimuove totalmente e velocemente senza bisogno di effettuare un’eccessiva pressione o un forte sfregamento su occhi e viso. Svolgono un’azione emolliente e addolcente lasciando la pelle pulita, morbida, profumata ma leggermente unticcia infatti, nonostante siano senza risciacquo, dopo l’uso elimino sempre i residui con dell’acqua tiepida. Il formato XL è pratico e spesso sono corse in mio aiuto per correggere le sbavature di matita o mascara.

INCI

Aqua, Ethylhexyl Palmitate, Olus Oil**, Glycerin**, Lauryl Glucoside, Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxystearate, Propanediol, Phenethyl Alcohol, Undecyl Alcohol, Tocopherol, Glyceryl Oleate, Dicaprylyl Carbonate**, Coco-glucoside**, Argania Spinosa Oil*, Tetrasodium Glutamate Diacetate, Disodium Cocoglucoside Citrate, Parfum, Alpha Isomethyl Ionone, Limonene.

* da Agricoltura Biologica
** Origine Naturale

Prive di Oli Minerali • Petrolati e paraffine • Siliconi • Parabeni • Etanolammine • PEG • SLES • Coloranti sintetici • Ftalati • Alcool etilico

Certificate ICEA • Non contengono ingredienti di derivazione animale • Adatte ai vegetariani e ai vegani • A basso impatto ambientale

FORMATO: 25 pezzi

PREZZO: 3.90 €

REPERIBILE: supermercati vari

∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞

Non mi resta che salutarvi e augurarvi una buona giornata. Al prossimo articolo 🍀

***
Iscrivetevi al blog e seguitemi sui miei social:

Google+: Alessia_ILoveCapelliRicci

Bloglovin’: Alessia ❤ I love capelli ricci ❤ 

Instagram: alessia_ilovecapelliricci_blog

***Firma13

» Idrolato di Rosa Damascena

Buongiorno pupe 💖

Com’è andato il week end? Cosa avete fatto ieri? Io ho scampagnato con degli amici fuori città e sto ancora digerendo la carne e tutto il cibo consumato ahah.

Ad ogni modo, the blog must go on e procedono gli articoli delle rubriche mensili. Per la categoria degli idrolati il protagonista di oggi sarà l’idrolato di Rosa Damascena 🌹

Idrolato di Rosa Damascena

Stranamente le informazioni su questo idrolato non sono numerose e molto diffuse, ma ecco cosa vi dico io.

🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹

QUALCOSA SULLA ROSA: DESCRIZIONE E PROPRIETA’

Genericamente, la rosa appartiene alla famiglia delle Rosaceae, composta da circa 150 specie tutte diverse tra loro (cespugliose, rampicanti, striscianti, arbusti, alberelli a fiore grande o piccolo, a mazzetti, pannocchie o solitari, semplici o doppi, ecc.).

La rosa damascena è una varietà molto antica di rosa. Storicamente originaria del Medio Oriente, oggi è coltivata prevalentemente in Bulgaria e Marocco dove, non per nulla, esiste la “Valle della rosa“.

Essa viene raccolta a mano solitamente la mattina presto finchè vi è ancora la rugiada sui fiori: in questo modo si riesce ad ottenere un prodotto di qualità più elevata.

La rosa damascena è dotata di circa 36 petali, ha un odore molto delicato e inconfondibile perchè composto da più di 400 sostanze aromatiche differenti che le conferiscono straordinarie proprietà di cui vedremo meglio più avanti. Per questi motivi è considerata la Regina delle Rose.

Le proprietà principali riconosciute alla rosa damascena sono le seguenti:

» Idratanti ∼ In condizioni climatiche particolari, costituisce uno scudo che ostacola i processi di disidratazione e per questo motivo è consigliata soprattutto alle pelli secche e fragili.

» Elastiche e toniche ∼ Spesso è utilizzata come rassodante. Non per nulla è consigliata anche per preparare la pelle al parto.

» Adatta a tutti i tipi di pelle ∼ Idrata la pelle secca, equilibra quella mista e purifica quella grassa.

» Antiage ∼ Contrasta la formazione di rughe, mantenendo la pelle fresca e giovane.

» Antinfiammatorie ∼ Contrasta tutte le infiammazioni della pelle compresa l’acne.

» Vasocostrittrici ∼ Viene utilizzata per lenire arrossamenti e couperose.

» Rinfrescanti ∼ Elimina il calore eccessivo dal corpo, tant’è che una volta l’acqua di rose veniva utilizzata per abbassare la febbre.

» Antidepressive ∼ Rilassa il cuore e sostiene nei momenti di tristezza, scacciando i pensieri negativi, favorendo l’autostima e l’apertura a tenerezza e amore.

» Afrodisiache ∼ Annusare a lungo il profumo di una rosa può influire positivamente sugli ormoni soprattutto delle donne. Per questo motivo la rosa è il dono più frequente fra innamorati, proprio perchè aumenta l’erotismo.

🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹

LE PROPRIETA’ E GLI USI DELL’IDROLATO

Contrariamente al suo olio essenziale, l’idrolato di rosa damascena è un pò meno frequente ma la sua efficacia non è da sottovalutare.

Questo può essere utilizzato puro così com’è (senza aggiunta di conservanti) come:

  • Tonico per la pulizia della pelle del viso (è adattissimo a pelli molto secche e sensibili).
  • Antirughe.
  • Massaggiato sulla cute dei capelli per eliminare la forfora.
  • Usato come impacco sugli occhi per attenuare rossori e gonfiori.
  • Usato al posto dell’acqua per essere incorporato in creme (antiage e lenitive), balsami, shampoo, lozioni antiforfora, lozioni per pulire delicatamente la pelle dei bambini, struccanti bifasici delicati.

INCI ∼ Rosa damascena Flower Water

ORIGINE ∼ Distillazione in corrente di vapore

I miei suggerimenti:

BIO-ACQUA-ROSE_350x

De Saint Hilaire – 200 ml

9.40 € – Italiagreenshop.com

idrolato-di-rosa-damascena-83039

La Saponaria – 100 ml

3.50 € – Macrolibrarsi.it

idrolato-di-rosa-damascena-107050

Olfattiva – 100 ml

10.00 € – Macrolibrarsi.it

🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹

Bene ragazze, l’articolo termina qui. Non si trovano molte informazioni in giro su questo tipo di idrolato ma spero che quelle di oggi soddisfino le vostre esigenze. Vi saluto e vi aspetto per un nuovo articolo 💋

***

Iscrivetevi al blog e seguitemi sui miei social:

Google+: Alessia_ILoveCapelliRicci

Bloglovin’: Alessia ❤ I love capelli ricci ❤ 

Instagram: alessia_ilovecapelliricci_blog

***Firma12

 

*Fonti dalle quali è stato tratto l’articolo*

www.macrolibrarsi.it

naturaebellezza.forumfree.it