• La mia esperienza con: Tangle Teezer! •

Bentornati sul mio blog bellezze 💛

Ne avete parlato un pò tutte, l’avete presentata in lungo e in largo, l’avete elogiata ed amata e mi avete abbondantemente incuriosita su un prodotto divenuto, a detta della maggior parte delle ragazze del mondo, fondamentale per la propria haircare routine… così tanto da spingere a strapparsi i capelli! Anzi no, altrimenti non avreste avuto più nulla da pettinare e non l’avreste potuta utilizzare.

Embè, non posso che riferirmi a lei: la Tanglee Teezer!

P_20151005_162709

E poi arrivo io e crack! Che vado controcorrente e faccio la sconsagioco, come si suol dire dalle mie parti. Procediamo con ordine.

Prima di decidermi e procedere all’acquisto, ho cercato questa spazzolina in numerosi siti online comparando il prezzo della stessa e quello delle spese di spedizione.

La spesa minore l’avrei sostenuta acquistandola su Lookfantastic.com: è un e-commerce britannico che vende numerosi prodotti appartenenti a categorie diverse, come per la casa, capelli, trucco, viso, corpo, unghie, profumi, trattamenti dermatologici e prodotti per uomo. Le spese di spedizione per l’Italia sono gratuite e la consegna è prevista da 5 a 10 giorni lavorativi.

Ho trovato la Tanglee Teezer (il modello e con i colori che ho preso io) al prezzo di 14.84 €. Zac! Acquistata 😀 l’ho potuta pagare con PayPal, come faccio sempre, aggiungendo un minuscolo supplemento dell’1%, modificando il prezzo finale a 14.99 € (pffff). Ho ricevuto il pacco in 9 giorni, quindi è perfettamente rientrato nei tempi di consegna previsti.

Il modello che ho scelto io è proprio quello base e classico: il The Original, bianco e rosa che fa tanto BigBabol alla fragola 😛

P_20151005_162936

E’ piccola (rientra facilmente sul palmo della mano), leggerissima, ha una forma leggermente ondulata ed è provvista di piccoli dentini morbidi.

P_20151005_162847

P_20151005_162902

Mi sono convinta ad acquistarla dopo aver letto le numerose recensioni positive da parte di molte ragazze che si ritenevano stra-soddisfatte dell’acquisto, definendolo ≪ la rivoluzione del modo di pettinarsi i capelli ≫ sia per le lisce che per le ricce (e soprattutto per quest’ultime). Va da sè che è come tirare l’osso al cane, visto che per sciogliere i nodi dei capelli ricci spesso ci vorrebbero le bombe a mano.

Ed ecco che entro in gioco io dicendo: bah, ho speso soldi per una spazzola come tante. Odiatemi pure, ma non ho notato tutta sta gran differenza con la spazzola che usavo abitualmente: penso che la dimensione renda abbastanza antipatica l’impugnatura. Non avendo un manico, e usandola soprattutto sotto l’acqua, mentre districo i nodi col balsamo tende a scivolare via.

Inoltre, mi sembra d’aver letto sul sito ufficiale che questo prodotto, così pensato, si sarebbe rivelato meno aggressivo sui capelli riducendo, come conseguenza al pettinare, la caduta degli stessi: altro bah, i capelli cadono in maniera normale.

L’unica cosa positiva è che, avendo i dentini piccoli e molto morbidi, effettivamente non si sentono sulla cute al momento del districamento… ed è proprio qui che, secondo me, si crea una sorta di palliativo: essendo i dentini così pensati e non sentendoli durante l’utilizzo, si ha l’impressione che la spazzola sia meno aggressiva e che faccia cadere meno capelli, dato che non penetra a fondo come le altre. Questo potrebbe essere una cosa giustamente positiva, ma anche per quanto riguarda il districamento si comporta normalmente, anzi… molte volte ho difficoltà a sciogliere i nodi più ostinati perchè i dentini non ci arrivano 😦

Che dire… forse ero io ad avere delle aspettative elevate perchè pensavo di avere trovato la spazzola dei sogni, quella che non si sente, che districa immediatamente e che non fa cadere manco un capello. Invece no, senza infamia e senza lode. Probabilmente avrei dovuto provare il modello più grande, la spazzola dalla classica forma (rettangolare e larga) col manico.

E adesso tocca a voi: voglio sapere se l’avete acquistata, anche voi spinte dalle recensioni o dalla novità, e come vi ci trovate. Qualcuna la pensa come me? Suggerimenti?

Auguro un buon fine settimana a tutti 💛💋 fate i bravi!

Firma7

• Mousse Styling Professionale “24H Expert Volume” ║ Franck Provost •

Bentrovate carissime ❤

Ne è passato di tempo dall’ultima volta che vi ho parlato di una spuma per lo styling dei capelli ricci. Esattamente la Studio Line “Silk&Gloss” della L’Oréal Paris risale niente poco di meno che a Giugno.

Quindi la recensione di oggi interesserà tanto le amiche ricce quanto quelle lisce, che acquistano mousse e prodotti similari per ottenere un decente e dignitoso effetto mosso 🙂

Ecco la mousse Styling Professionale “24H Expert Volume” di Franck Provost:

P_20151102_100102_HDR

PACKAGING E CONSISTENZA:

La mousse è contenuta in una bomboletta color grigio metallizzato abbastanza capiente con particolari e scritte in nero e verde/ottanio. Il colore è distintivo della tipologia di spuma (questa fa parte, appunto, della linea Expert Volume), in quanto ne sono presenti delle altre al fine di soddisfare le varie esigenze. Diciamo che non sono troppo pretenziosa quando cerco la mousse per lo styling, nel senso che non bado molto alle promesse sul fissaggio, sul volume, sulla durata ecc. perchè l’importante è che riesca a definirmi i ricci, senza appesantirli, evitando se è possibile l’effetto crespo. Ho preso questa perchè è facilmente reperibile al supermercato (Auchan).

Nonostante la bottiglietta sia abbastanza larga risulta molto maneggevole e il prodotto fuoriesce facilmente dal classico beccuccio a pressione. Non si è mai rotto nè intasato.

P_20151102_100253_HDR

La schiuma è bianca e si presenta morbida ma non troppo: ci sono quelle morbidissime che non si scompongono e quelle che appena le si cerca di distribuire un pò su una mano e un pò sull’altra si fanno a pezzetti… avete presente? Questa appartiene all’ultima categoria. Ciò non compromette l’efficacia ma, semplicemente, rimane poco compatta… ma nulla di antipatico! Si riesce ugualmente a stendere e a distribuire per benino su tutti i capelli (io evito di farla entrare a contatto diretto con la cute).

Una cosa che non mi è piaciuta molto è stata la profumazione: sa molto di detersivo. A Franck… su questo hai toppato! All’inizio ci sono rimasta un pò male perchè pensavo a qualcosa di più piacevole, ma dopo vari mesi e diverse applicazioni c’ho fatto naso.

L’UTILIZZO E LE MIE CONSIDERAZIONI:

P_20151102_100159_HDR

La spuma in questione è consigliata a chi cerca un fissaggio extra-forte ma che, allo stesso tempo, garantisca un volume piuttosto leggero.

La schiuma si presenta abbastanza voluminosa una volta erogata: ne basta poco più di una noce per distribuirla sulla chioma umida (almeno, io la applico sempre prima di procedere all’asciugatura con phon e diffusore). Previa agitazione. Come consiglio personale vi consiglio di modellare per bene i ricci, in modo da ottenere un’effetto migliore al termine della piega.

Non ho osservazioni importanti da fare, se non quella riguardante il profumo (anche se non persiste sul capello… personalmente sento più l’odore del balsamo o della maschera rispetto a quello della spuma) e il dubbio che questa mousse tenda a seccare leggermente i capelli.

La durata è buona, non comporta la necessità di lavare prima dei 3-4 giorni i capelli. Per quanto riguarda l’effetto crespo, direi che viene contenuto bene i primi giorni… man mano che i capelli si sporcano tendono, logicamente, a scombinarsi.

UNO SGUARDO ALL’INCI:

AQUA/WATER, GLUCOSE, ISOBUTANE, BUTANE, PROPANE, LINALOOL, EUGENIOL, SODIUM BENZOATE, COUMARIN, CHONDRUS CRISPUS (CARRAGEENAN), LIMONENE, CITRONELLOL, DECYL GLUCOSIDE, HEXYL CINNAMAL, BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL, BENZYL ALCOHOL, BENZYL SALICYLATE, PARFUM/FRAGRANCE (FIL C40989/1).

Ho già comprato un’altra mousse di Provost appartenente, però, ad un’altra linea. Vedremo se si comporterà altrettanto bene come questa.

Traendo le conclusioni posso dire che, nonostante il prezzo, la confezione dura veramente tanto: l’ho comprata a Giugno e l’ho terminata ad Ottobre, usandola circa 3 volte a settimana d’estate e 2 volte a settimana negli ultimi due mesi. Mi è piaciuta ma non mi ha conquistata come la Studio Line “Silk&Gloss” della L’Oréal… quella rimane in pole position!

CONFEZIONE: 300 ml

PREZZO: 6.05 €

REPERIBILE: in tutti i supermercati

E voi avete mai utilizzato questa o qualsiasi altra schiuma di Franck Provost? Quale state utilizzando attualmente? 🙂

Vi saluto e vi mando un bacio 💋 vi aspetto al prossimo post!

Firma7

• Studio Line “Silk&Gloss – Mousse ricci” – L’Oréal Paris • e…

Buon dì bloggerz e non 💛

Stiamo entrando nel vivo del fine settimana. Che programmi avete? I miei, tempo permettendo, comprendono mare, cinema e uscite in compagnia 🙂

Ma torniamo a noi. Riprendiamo con una nuova recensione che interesserà molto le amiche ricciolose ma non solo, potrebbe essere un valido consiglio per tutte coloro a cui piace cambiare look, facendosi mosse quando lo si preferisce – soprattutto con l’avvento dell’estate e del caldo, magari secca fare sempre la piastra, quindi si ricorre a un pò di mousse et voilà… capelli effetto natural 😀 -.

Mi riferisco alla “Mousse ricci Silk&Gloss n.6” della linea Studio Line di L’Oréal Paris:

IMG_20150618_220623 

INCI

AQUA/WATER, GLUCOSE, ISOBUTANE, BUTANE, PROPANE, DECYL GLUCOSIDE, SODIUM BENZOATE, HYDROLYZED SILK, LIMONENE, BENZYL ALCOHOL, LINALOOL, CHONDRUS CRISPUS (CARRAGEENAN), BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL, CITRONELLOL, HEXYL CINNAMAL, GLYCERIN, AMYL CINNAMAL, PARFUM/FRAGRANCE, (FIL C51774/1).

La composizione non mi è sembrata malaccia e mi ci sono fiondata 😀

Sulla bomboletta viene riportato ben poco riguardo alla funzionalità del prodotto:

Silk&Gloss mousse ricci dona elasticità e brillantezza ciocca a ciocca ai tuoi ricci.

  • Arricchita con micro-fibre di seta
  • Dona extra brillantezza
  • Lascia un tocco setoso sui capelli

Effetto anti crespo

Ecco perchè entro in gioco io uahuah…

Cominciamo dall’estetica: la bomboletta contiene 150 ml di mousse e presenta il classico erogatore a pressione. Molto funzionale perchè permette di prelevare la giusta quantità di prodotto anche se, al termine dell’erogazione, rimane sempre un pò di mousse sopra il beccuccio.

Penso che questo avvenga anche perchè il prodotto si presenta davvero voluminoso: la mousse è di colore bianco, dalla consistenza morbida e setosa. Basta veramente una modesta noce di prodotto sul palmo delle mani da passare sui capelli umidi (io la applico un pò a testa in sù e la rimanente a testa in giù) per compattare i ricci ed ottenere un bell’effetto sia durante che al termine dell’asciugatura col phon. Preciso che qualora vi uscisse troppo prodotto, all’inizio non riuscivo a controllare bene la quantità giusta, avrete difficoltà a distribuirlo, perchè ne basta veramente poco per coprire tutta la chioma. Non appiccica eccessivamente le mani e il profumo è piacevole 🙂

Effettivamente non mi ha creato l’effetto riccio crespo/spelacchiato, quindi la sua azione la svolge bene, nè dà l’effetto capello bagnato che non amo assolutamente. I capelli sono morbidi, corposi e definiti per tutto il tempo della piega, non si afflosciano dopo averci dormito sopra 👌 

Che altro dire… mi ci trovo bene, è tipo la seconda volta che la compro 😉 la trovate in tutti i supermercati ad un prezzo compreso tra 2-4 €.

Fatemi sapere se la conoscevate già e come vi siete trovate con l’utilizzo 🙂 questa è la n.6, purtroppo all’Auchan non ho trovato le altre :/

Prima di salutarvi bellezze, vi spoilereggio la mia prima collaborazione con la Labo Cosprophar Suisse 😀

def02_LOGO LABO x CORNICE DIGITALE

Che mi ha omaggiata di questo freschissimo e vivace lucidalabbra della linea Pure Flower Make-up

20150619_085608

Ma è ancora presto per parlarvene 😉 tutto a tempo debito.

Baci e abbracci bellissimi 💋

Firma3