» [ TAG ] Flop beauty 2015

flopbeautytag.jpg

Buongiorno belle 💖

Pian piano questo 2015 sta finendo e con esso anche i tag 😁 non sto qui a dirvi che è il momento di fare bilanci e tirare le somme dell’anno trascorso perchè non lo faccio mai, mi auguro semplicemente che quello nuovo sia migliore dell’ultimo MA… fare un resoconto dei prodotti FLOP incrociati lungo il cammino è utile e questo tag mi piace così tanto che cade giusto a pennello 😀 grazie ai post reciproci possiamo capire da quali prodotti stare alla larga nel 2016 che verrà.

Ringrazio Giulia di Vaniglia VintageKami di Un’estetista tra i mulini e Dani di Bio come ti amo per avermi nominata 😘

Ecco le regole:

  • Usare l’immagine del tag
  • Citare i blog delle ideatrici del tag (ovvero Un’estetista tra i mulini e Trucco…senza inganno!)
  • Non superare i 10 prodotti
  • Taggare almeno 5 blog e informarli del tag.

Ne approfitto per inserirvi dei prodotti che ho trovato pessimi ma che non vi ho ancora recensito, per gli altri troverete la recensione sul blog 😉

👎 ESSENCE ∼ Rossetto labbra lunga durata & Rossetto labbra effetto nude lunga durata

PicMonkey Collage70

PicMonkey Collage71

Avevo delle aspettative alte per questi rossetti, dato che tutte li elogiavano per il basso prezzo ma l’elevata qualità e durata… NO! La pecca di entrambi è il mettere terribilmente in evidenza pellicine e lievi screpolature delle labbra e la bassa durata.

Il rossetto a sinistra è quello a lunga durata effetto nude: io l’ho preso nella colorazione 01 wearing only a smile, la più chiara in assoluto perchè mi sarebbe piaciuto ricreare un trucco di questo tipo:

labbra-carnose-rosa-chiaro

ORRORE! Sembra quasi di mettersi sulle labbra un pastello più bianco che rosa, che evidenzia tutte le pellicine, e che fa fatica ad “aderire” sulle labbra.

Del rossetto a destra, invece, ho preso due colorazioni: 01 coral calling02 all you need is red. Entrambi hanno una consistenza morbidissima ma anche in questo caso il colore non lo trovo bello pieno (in quello corallo proprio per niente) e a me piace che il rossetto ricopra completamente il colore di base delle labbra, le pellicine sono alla vista di tutti e la durata è bassissima… il tempo di mangiare ed è andato via. Salvo leggermente il rosso grazie al suo colore, ma è deludente anche lui.

👎 ESSENCE ∼ Smalto unghie top coat ultra lucido & Smalto unghie top coat ad effetto cracking

P_20151114_155255

Recensione QUI

Semplicemente non ha nulla di top coat. Più che altro rovina la stesura e la bellezza dello smalto sottostante.

PicMonkey Collage82

Dato che sono pippa a decorarmi le unghia, mi piace renderle diverse con l’aiuto dei top coat. Questo qua sopra promette l’effetto cracking riportato sul tappo. Intrigante no? Ecco no.

Innanzitutto ho beccato il pennellino rovinato, con le setole un pò a destra e un pò a manca, e il top coat è nero ma troppo denso per cui non è facile stenderlo decentemente. Non si crea minimamente l’effetto promesso ma si ottiene un grande pasticcio indescrivibile 😤 bocciatissimo.

👎 GEOMARLatte detergente “lenitivo” versione bianca & Struccante occhi versione verde

P_20151123_113943

Recensione QUI

Quello che lo rende flop è la totale assenza di delicatezza se utilizzato sugli occhi: bruciore e lacrimazione fino all’indomani mattina. Sembra lava incandescente per me, nonostante mia madre si ci trovi bene e lo utilizzi quotidianamente.

P_20150910_121632

Recensione QUI

Stesso motivo del compare di sopra: brucia tremendamente gli occhi, il che rende impossibile lo struccaggio, e tira troppo la pelle del viso. Non voglio immaginare cosa succeda in caso di pelle secca :/

👎 BIOREPAIR & EQUILIBRA Collutorio

P_20151109_125431

Recensione QUI

Signore e signori vi presento il primo collutorio magico: colui che cambia consistenza e colore con l’andar del tempo. Dalla consistenza viscosa e trasparente, per la quale comunque si ci può fare l’abitudine, si trasforma in latte dalla consistenza simile al cemento durante la lavorazione. Va da sè che non si può più utilizzare.

P_20150816_151828

Recensione QUI

L’utilizzo finale del collutorio dovrebbe essere qualcosa di piacevole e di rinfrescante per tutta la bocca. Mi era piaciuta l’idea della presenza dell’Aloe vera ma il sapore è fondamentale, per me, in un prodotto come questo che, invece, l’ha resa un’esperienza terribile. Ripeto che sembrava di tenere erba marcia in bocca. A mai più.

👎 GARNIER ∼ Crema sorbetto viso “Idratante Prodigiosa – Opacizzante”

P_20151008_112235

Recensione QUI

Una crema viso che sarà pur adatta a tutti gli altri tipi di pelle fuorchè a quelle grasse. Una consistenza fin troppo corposa (insostenibile durante il caldo estivo) per la tipologia di pelle alla quale si riferisce, non opacizza nè uniforma e non avrebbe bisogno dell’effetto idratante. L’ho finita a fatica.

👎 I PROVENZALI BIO ∼ Impacco capelli biologico all’Olio di Sapote

P_20150910_120805

Recensione QUI

Nonononono assolutamente no! La consistenza mi è piaciuta, la profumazione anche, l’azione non era male ma non districava per niente i capelli ed ogni volta che applicavo questa maschera stavo ore a sciogliere i nodi che mi portavano a scipparmi capelli su capelli 😡 per cercare di agevolare la pettinatura durante la posa utilizzavo un pò di prodotto in più che, in generale, richiedeva una buona quantità per un’applicazione ottimale e, per questo, in 3/4 volte di utilizzo l’ho fatta fuori. Adieu.

👎 ESSENCE ∼ Cartine viso sebo-assorbenti

Collage1

Recensione QUI

Ultimo prodotto della mia flop list sono queste cartine sebo-assorbenti Essence, appositamente pensate per rimuovere il sebo dalle pelli grasse. Sono molto piccole e questo rende difficile un pieno utilizzo su tutto il viso e la tenuta in mano. Su di me non si sono verificate indispensabili perchè non trovo chissà quale potere di rimozione della lucidità e del sebo in eccesso, soprattutto durante l’estate (stagione in cui le ho testate). Trovo che non valgano più di 1 €.

E questi sono stati i miei FLOP. Non mi resta che taggare le prescelte:

Mercury Makeup

With Love Maria

Anna My world of make up

Valens… per voi

Making make up

Vediamo se mi illuminate da quali altri prodotti stare alla larga 😀

Un bacio e buona domenica a tutti 💋

Firma9

» Hello Spring! Tag

fn35yf1426859478

Ciao girlz! 💛 lo vedevo OVUNQUE questo tag e adesso vi partecipo anch’io dato che sono stata taggata da https://tenebrika.wordpress.com/ che ringrazio e saluto ☻ così come saluto anche l’ideatrice https://vanigliavintage.wordpress.com/.

Le regole sono semplici:

  • Create sul vostro blog un post dal titolo: “Hello Spring ” in cui elencate Rossetti, Ombretti, Smalti e Accessori che ritenete primaverili. Potete inserire nel post sia prodotti che già possedete, sia prodotti che desiderate avere.
  • Citate il blog da cui è partito il TAG e quello da cui vi è arrivato l’invito.
  • Inserite come immagine principale quella che vedete qui sopra.
  • Taggate almeno 6 blog e avvisateli di averli taggati.

Negli ultimi anni, qui da noi in Sicilia, la primavera sembra esser stata cancellata dalle stagioni esistenti -.- nel senso che passiamo, immediatamente, dall’inverno all’estate, col rispettivo caldo afoso ed umido, e questo non ci permette di usufruire e indossare pienamente gli outfits adatti a questo bellissimo periodo. Ma questo non ci coglie, comunque, impreparate 😉

Inizio a parlare dei rossetti che uso (alcune recensioni le trovate nell’apposita sezione tra le categorie):

IMG_20150507_155210

Ecco lo squadrone xD partendo da sinistra verso destra: lo “smart lipstick n.903” di Kiko, il “3D instant volume lipgloss n.213” di Kiko, il “double touch lipstick n.110 e n.100” di Kiko, il “rossetto protezione e colore con olio di Argan color ciliegia gelée” di Bottega Verde e il “velvet mat – satin lipstick n.607” di Kiko. Sono molto tradizionalista, mi butto sui classici colori rosso – corallo – ciliegia, oltre che sul color naturale il cui effetto illuminante e neutro sulle labbra la maggior parte delle volte mi basta. Li consumo mooolto lentamente, quindi non ho nessun nuovo acquisto in mente.

Continuando sulla questione ombretti, so che deluderò, perchè non ne sono per niente un’utilizzatrice: questo perchè non sono una master nel metterli e perchè non ho ancora ben capito quale sia il colore adatto a me (ho gli occhi castani tendenti al nocciola), col quale mi vedo allo specchio soddisfatta. Quelle poche volte che mi convinco nel metterli, privilegio colori caldi che richiamano l’occhio, come il castano, il bronzo, il beige o il violetto, ma non sono colori molto primaverili. Vi posto comunque la foto delle palette che uso, rispettivamente “Chic – Shaka“, “Pupa” e “Capri“:

IMG_20150507_161316  IMG_20150507_161400

Palette   IMG_20150507_161453

IMG_20150507_161710 IMG_20150507_161608  IMG_20150507_161653

Quello che mi manca sugli occhi, lo compenso con gli smalti, e capirete perchè:

IMG_20150507_163927

Si è capito, no? 😀 con ordine, da sinistra verso destra, sono tutti “Nail Lacquer” di Kiko n.356, 280, 388, 236, 361, 387, 281, 359, 389, tranne i due piccoli che sono “Techno Artic“, un omaggio distribuito dall’omonima vodka durante una serata promozionale in spiaggia, e l’ultimo è il “Color play n.75” di Debby.

Dulcis in fundo… gli accessori!

Parto dalle collane che adoro utilizzare in primavera e in estate perchè donano un tocco di particolarità anche ad un outfit molto semplice. Di seguito, due collane: a sinistra by Bershka e a destra by New Yorker.

IMG_20150508_111056 IMG_20150508_111146

A sinistra collana by Pull and Bear e a destra orecchini by Conbipel

IMG_20150508_111232IMG_20150508_111341

Ecco le borse: la prima è la “borsa tipo cesta” (descritta così dal sito) color pesca scuro di Bershka, mentre la seconda la “Lara City Shopper” color corda e panna di Calvin Klein, ricevuta come regalo 🙂

IMG_20150508_111620

IMG_20150508_111657

4601863251_1_1_1

Questa ho in programma di acquistarla più in là. E’ la “borsa a tracolla con tasca” di Bershka: la trovo semplice e soprattutto comoda specialmente per le uscite serali 🙂

Infine, posto due outfits abbastanza casual che considero molto adatti al tempo di questo periodo:

Jeans skinny di Tally Weijl, maglia leggerissima e shoes di Piazza Italia.

Jeans skinny di Tally Weijl, maglia leggerissima e shoes di Piazza Italia.

Jeans di Alcott, canotta sfalzata di Bershka, shoes di Terranova.

Jeans di Alcott, canotta sfalzata rosa con pois neri di Bershka, shoes di Terranova.

Slip-on beige di Bershka

Slip-on beige di Bershka

Avrei voluto farvi vedere un paio di scarpe modello Pumps di Primadonna di colore verde che, pur essendo semplici ma è proprio per questo che mi piacciono, mi piacerebbe taaanto comprarmi con l’arrivo dell’estate. Attualmente, nessun altro desiderio immediato (e per fortuna xD).

Bene, spero che abbiate apprezzato il mio tag, adesso tocca a me passare la palla ai seguenti blog:

http://shelovesautumn.com/

https://lastanzadistefy.wordpress.com/

https://tittygruosso.wordpress.com/

https://testprodotti.wordpress.com/

https://cookiebeauty.wordpress.com/

https://infoviolet.wordpress.com/

Un bacio e a presto 💚

Firma